SEMINARIO/CONVEGNO IL 9 GIUGNO A CAGLIARI: LA SARDEGNA VERSO LA SUA NUOVA COSTITUZIONE

la manifestazione si svolgerà a Palazzo Regio

riferisce Salvatore Cubeddu

La Fondazione Sardinia,  l’associazione “Carta di Zuri” ed il sito www.sardegnasoprattutto.com

organizzano per il lunedì 9 giugno  il seminario/convegno  su due temi fondamentali: l’assemblea costituente e il nuovo statuto. Appuntamento a partire dalle 16 nella sala del Palazzo Regio, in piazza Palazzo a Cagliari.

Programma

Bachisio Bandinu (Presidente Fondazione Sardinia): l’identità e il popolo.

Primo principio: La Sardegna è una nazione: Piero Marcialis (Fondazione Sardinia)

Secondo principio: La Sardegna sviluppa e mantiene una posizione singolare per quanto si riferisce alla lingua, alla cultura, al diritto civile ed all’organizzazione territoriale: Maria Antonietta Mongiu (Sardegna Soprattutto)

Terzo principio: La Sardegna è un’isola ricca di territorio e di biodiversità anche se povera di popolazione. Tale originalità la definisce e la potrebbe arricchire rafforzandola per i tempi che verranno: Vincenzo Migaleddu

Quarto principio. – La Sardegna considera l’Italia uno stato plurinazionale. Allo Stato italiano le istituzioni della Sardegna sono presentemente legate da un patto costituzionale i cui contenuti, i metodi e le condizioni intendono sottoporre a verifica secondo i propri diritti storici, le convenienze e le mutate condizioni della storia. Nicolò Migheli (Sardegna Soprattutto)

Quinto principio .- La Sardegna convive fraternamente con i popoli dell’Italia ed è solidale con gli altri popoli del mondo: Mario Medde (Carta di Zuri)

Sesto principio.- La Sardegna, forte di una tradizione politica democratica, sottolinea l’importanza dei diritti e dei doveri, del sapere, dell’educazione, della coesione sociale e dell’eguaglianza: Vanni Lobrano (Carta di Zuri)

Settimo principio .- La Sardegna partecipa con propri rappresentanti, progetti e programmi all’Unione Europea, in coerenza con i valori e il modello di benessere e di progresso europei. Offre amichevole collaborazione alle comunità ed alle regioni vicine per formare, a partire dal Mediterraneo, una euroregione per il progresso degli interessi comuni: Pietro Soddu

Don Pietro Borrotzu (Presidente dell’associazione ‘Carta di Zuri), L’etica della storia: la libertà cristiana e la comunità sarda.

Presentazione delle quattro proposte di Statuto: Lorenzo Palermo (PSd’az 1988), Mario Floris (Francesco Cossiga), Piergiorgio Massidda (Mario Carboni) e Antonello Cabras.

Coordina: Salvatore Cubeddu (Fondazione Sardinia)

(la documentazione è disponibile prossimamente  nel sito www.fondazionesardinia.eu)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *