SARDEGNA CHI-AMA: GRANDE SUCCESSO PER LA MARATONA DI MUSICA E SOLIDARIETA’ A CAGLIARI


Grande successo e tutto esaurito a Cagliari per il concerto di beneficenza i cui proventi andranno alle scuole colpite dall’alluvione del novembre scorso. Cinquemila i biglietti staccati per “Sardegna chi_ama”, la maratona di musica e spettacolo che ha visto alternarsi per 5 ore, fino all’una e mezza della notte 109 artisti, tra cui un parterre di big nazionali mai visti tutti assieme su un palco in Sardegna. In tanti hanno risposto all’invito del jazzista Paolo Fresu, ideatore dell’iniziativa. “Siamo qui a Cagliari a dare un aiuto concreto, sia con la vostra partecipazione che attraverso la donazione, alla Sardegna colpita dall’alluvione dello scorso novembre”, ha detto Fresu, prima di cedere il palco a Gianna Nannini che ha aperto la serata e ha infiammato il pubblico con ‘Meravigliosa creatura’.  “Sardegna chi_ama io ci sono”, ha detto la Nannini, guadagnandosi gli applausi del pubblico. Pubblico che ha particolarmente gradito la sua interpretazione, accompagnata da Gavino Murgia, di una canzone d’amore della tradizione sarda, Non potho reposare: “Una delle più belle canzoni al mondo”, ha detto la rockstar.  La serata è proseguita con Ron con “Una città per cantare”. Il terzo a salire sul palco é stato Raphael Gualazzi in “Sarò sarai”, accompagnato dal quartetto di Paolo Fresu, poi Cristiano De Andrè e tutti gli altri artisti. Hanno condotto la serata sul palco dell’Arena Grandi Eventi di Sant’Elia, Geppi Cucciari e Neri Marcorè con la regia di Gianfranco Cabiddu. La serata è stata seguita in diretta tv su Rai3 e RaiRadio2 in uno speciale di Caterpillar. A completare lo show le esibizioni di tanti altri big della canzone: da Amii Stewart a Ornella Vanoni, da Francesco Renga a Eugenio Finardi agli Stadio. Ma ad abbracciare idealmente la Sardegna e i sardi sono stati anche Paola Turci, Samuele Bersani, Alice, Mauro Pagani, Gianmaria Testa, Marco Carta, Omar Pedrini, Claudio Coccoluto, i Perturbazione, Raffaele Casarano, il Devil Quartet, Raphael Gualazzi, NeonElio, gli attori Lella Costa e Ascanio Celestini, e tanti artisti sardi: Piero Marras, Tazenda, Luigi Lai, Elena Ledda, Antonello Salis, Gavino Murgia, Franca Masu, Sikitikis, Menhir, Salmo, Lavinia Viscuso,l’Orchestra d’archi del Teatro Lirico di Cagliari, oltre a Celso Valli nel ruolo di arrangiatore e direttore musicale, e al direttore artistico dell’evento, Paolo Fresu. La regia del variegato mosaico di interventi musicali, contributi video, momenti di spettacolo e altro ancora, era invece affidata a Gianfranco Cabiddu.  Alla serata, fatta propria come progetto speciale dalla Fondazione Banco di Sardegna, e organizzata dall’associazione culturale Dromos di Oristano, hanno dato il proprio patrocinio Tiscali, Comune di Cagliari, la Regione Autonoma della Sardegna, Banca di Sassari, Unipol, Rai3, Rai Radio2, Meridiana, Corriere della Sera, Legacoop Sardegna, Rete del Dono, Rai Segretariato Sociale, Time in Jazz, Sardegna Solidale, IN/ARCH Sardegna, Architecture at Alghero (Dipartimento di Architettura, Design, Urbanistica – Università degli Studi di Sassari), Ance Sardegna, Ordine dei Geologi della Sardegna, Ied Cagliari, Università degli Studi di Cagliari, INU Sardegna, Legambiente e Sardegna1 Tv Come donare – Sardegna chi_ama prosegue ancora  con la raccolta fondi: si puòcontribuire attraverso Rete del Dono, visitando il sito www.sardegnachiama.it e cliccando sul pulsante “Partecipa con una donazione” oppure con un bonifico all’ IBAN: IT89Y0567617400000070083765. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *