UNIVERSITÀ DI ORISTANO, GIORNATA SUGLI SBOCCHI PROFESSIONALI DEI CORSI DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI TURISTICI


di Gian Piero Pinna

Ad Oristano l’Università incontra il lavoro, nelle Giornate sugli sbocchi professionali dei corsi di laurea di Economia e Gestione dei Servizi Turistici.

Con la quarta edizione delle giornate sugli sbocchi professionali dei corsi di laurea della sede universitaria di Oristano, si prosegue con il Meet Job EGST, dedicato all’approfondimento sugli sbocchi occupazionali dei laureati in Economia e Gestione dei Servizi Turistici della sede di Oristano.

L’appuntamento è per il 7, 8 e 9 Maggio, durante la quale si parlerà delle “Professioni alberghiere” con una serie di approfondimenti legati alle figure professionali operanti all’interno delle strutture ricettive. Si comincia il 7 maggio all’Auditorium San Domenico alle ore 10.00, con i saluti istituzionali di Pino Porcedda, Vice Presidente del Consorzio UNO e Presidente di Destination Sardinia Network (Rete dei Consorzi

Turistici della Sardegna) e a seguire, Giuseppe Melis, Coordinatore del corso di laurea in EGST, Arianna Pala, Presidente dell’Associazione studentesca EGST, Nando Faedda, Presidente di Concommercio Oristano e Giuseppe Ruggiu, Presidente di Confindustria Oristano. Il programma, prevede anche gli interventi di Fabio Panzino, General Manager dell’Hotel Sporting di Porto Rotondo, Claudio Mitidieri, Human Resources manager del Forte Village Resort di S.Margherita di Pula, Daniele Bassetti, Direttore Operativo del Pullman Timi Ama di Villasimius e di Giorgio Moglioni, Consulente e Revenue Manager del Franco Grasso Revenue Team. Dopo la pausa pranzo, si riprende nel pomeriggio alle 15, con l’interessantissimo Case Study “Da Terralba a Londra passando per le isole Seychelles” con la partecipazione di Felice Soru, Founder and Chairman della Sardatur Holidays, poi ci saranno anche gli incontri, al Chiostro del Carmine, con le aziende partecipanti e i colloqui di selezione, riservati agli studenti di EGST, per l’assegnazione di tirocini.

La giornata dell’8 maggio, invece, verrà introdotta da Pupa Tarantini, presidente del Consorzio UNO, cui seguiranno gli interventi di Gianfranco Attene, Assessore al turismo della Provincia di Oristano, ed Emilio Naitza, Assessore al turismo del Comune di Oristano, quindi, l’attenzione sarà incentrata sul Revenue Management con un workshop di approfondimento sul tema, guidato da Giorgio Moglioni, Consulente e Revenue Manager del Franco Grasso Revenue Team. Dopo un seminario introduttivo, necessario per fornire alcune nozioni relative al revenue, è in programma, attraverso la costituzione di gruppi di lavoro, un laboratorio finalizzato all’analisi dei casi di alcune strutture ricettive che aderiscono all’iniziativa e alla creazione, di uno specifico piano aziendale di revenue, per ciascuna di esse. Tra i partecipanti il Golf Hotel Is Arenas, l’Hotel Raffael, l’Hotel Mistral II, l’Hotel Duomo, l’Albergo diffuso Acquae Sinis. Al termine della sessione di lavoro in seduta plenaria ci sarà la presentazione dei risultati e la proclamazione del miglior piano di revenue.

La giornata del 9 maggio, comincerà alle ore 9 all’Auditorium San Domenico e sarà dedicata a “Attrattività e Accessibilità della Destinazione Sardegna”. A presiedere i lavori, sarà Giuseppe Melis, Coordinatore del corso di laurea, mentre Felice d’Ambra, Presidente regionale A.D.A. Sardegna (Associazione Direttori di Albergo), modererà gli interventi di Anna Maria Pinna e Alessandro Mura, docenti del corso di laurea in EGST, Massimo Nioi, dell’A.D.A. Sardegna, Barbara Argiolas, Assessore al Turismo del Comune di Cagliari, Anna Paola Iacuzzi, Dirigente settore Turismo e Promozione del territorio della Provincia di Oristano, Giampaolo Scanu, di Go in Sardinia, Felice Soru, della Sardatur Holidays – London e Alessandro Trapani, della divisione Servizi per gli Alberghi e la Ristorazione della DEMI Lavanderia Industriale. Le conclusioni, saranno invece affidate a Francesco Morandi, Assessore regionale al Turismo. Chiuderà la tre giorni del Meet Job EGST 2014, il Career Day dell’A.D.A. Gli appuntamenti del Meet Job 2014, dopo il via di mercoledì 9 aprile con le tre giornate dedicate a Biotecnologie Industriali, proseguirà il 3 e 4 giugno con il Meet Job TVEA per Viticoltura ed Enologia dedicato a “Le grandi famiglie del vino: generazioni a confronto”, per concludersi con il Meet Job TVEA per Tecnologie Alimentari, dedicato a “La professione del tecnologo alimentare e la produzione della pasta secca”, in programma il 5 e 6 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *