IL GRANDE SENSO DELLA SOLIDARIETA’ AL CIRCOLO “SU NURAGHE” DI ALESSANDRIA: LA PRESENZA IN PIEMONTE DEL GRUPPO FOLK “SANTU PRETU” DI ONANI’

giovani componenti del gruppo folk di Onanì

di Licia Pinna

Come tutti sappiamo il “ciclone Cleopatra ” che nel novembre scorso ha investito la nostra Isola, portando morte e distruzione ,non l’ha però avuta vinta su tutto .. anzi. La nostra identità proprio in quei giorni e’ venuta fuori piu’ prepotentemente che mai: la nostra Sardegna, la nostra gente era in serio pericolo. Molti “semi ” positivi e prosperi son stati gettati in quei dolorosi giorni, come solidarietà, amore e appartenenza. E il sole prima o poi arriva sempre a far germogliare i sentimenti. Per questo il circolo “Su Nuraghe” di Alessandria ha fatto si che semi diventassero dei meravigliasi e coloratissimi ” frutti “! Un onore per noi  e per tutta la città di Alessandria è stato quello di avere ospite il gruppo folk di Onanì, uno dei centri maggiormanete colpiti dal disastro.  Il Sindaco di Onanì  Clara Michelangelo con tutta la comunità, ha voluto (proprio nei giorni de “Sa die de sa Sardigna”, omaggiarci con una giovanissima rappresentanza, in segno di solidarietà e unità. Questi giovani di Onanì molto hanno da insegnare, anche se la “macchina istituzionale si è rivelata molto lenta :MAI PERDERSI D’ANIMO.  Abbiamo conosciuto una straordinaria realtà, un gruppo di persone parlare fra loro solo ed esclusivamente in Limba tanto per confermare quanto siano profonde e sane le nostre radici . Per noi son stati 2 giorni di vera festa, all’insegna della tradizione e folklore, senza tralasciare il senso storico della giornata .Nei vari intervalli molti dei soci leggevano le “ottave ” piu’ salienti del motto ” SU PATRIOTTU SARDU A SOS FEUDATARIOS .

I ragazzi di Onanì sono stati invitati, fra l’altro, dalle autorità locali a partecipare e sfilare nei girdini della citta’ in occasione della ” festa di primavera”. Un grazie anche a tutta la citta’ di Alessandria!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *