UN INCONTRO DI JAZZ CON GINO PAOLI: ALL'ARENA SANT'ELIA DI CAGLIARI, L'APPUNTAMENTO E' PER IL 24 AGOSTO


di Cristoforo Puddu

Un incontro in jazz” è l’eccezionale proposta artistica che cinque grandi protagonisti della musica italiana ed internazionale porteranno in Sardegna, a Cagliari il 24 agosto 2013 all’Arena Sant’Elia, e di cui ha già preso il via la prevendita di biglietti sui circuiti regionali e nazionali. Il quintetto di musicisti è composto da Flavio Boltro (tromba), Danilo Rea (pianoforte), Rosario Bonaccorso (contrabasso), Roberto Gatto (batteria) e dalla voce di Gino Paoli che, nonostante l’intensa attività cantautorale, ha sempre coltivato una singolare passione per il jazz e nel mestiere di far musica con meraviglia ed emozione. Il quasi ottantenne Gino Paoli -nato a Monfalcone il 23 settembre 1934 ma considerato genovese perché cresciuto nel quartiere di Pegli- propone ora delle sue canzoni in versione jazz e da interprete impareggiabile percorre nuove strade nel segno della sperimentazione, con risultati di estrema qualità.

 Gino Paoli, da decano della canzone autorale italiana, ha attraversato e conquistato generazioni per quel fare artigiano “di chi trova le parole giuste e le coniuga con la musica per cantarle”. Da giovanissimo aveva coltivato la pittura e l’attività di disegnatore pubblicitario. La scelta artistica musicale di Paoli nasce quasi per caso e con la frequentazione degli amici Bindi, Lauzi, Tenco, De Andrè, Sentieri, Calabrese e i fratelli Reverberi che gli procureranno l’audizione alla Ricordi. A Milano, sotto la direzione artistica di Nanni Ricordi, pubblicherà i primi 45 giri nel 1959. Negli anni successivi arrivano le intramontabili incisioni di “Senza fine”, “Che cosa c’è”, “Sapore di sale”, “La gatta”, “Il cielo in una stanza” e la pubblicazione di oltre trenta album realizzati in studio, diversi live e raccolte. Nella sua lunga carriera artistica Gino Paoli ha ricevuto numerosi riconoscimenti: significativi i premi assegnati dal Club Tenco nel 1974 (Premio Tenco) e nel 1984 (Targa Tenco). L’arte di Paoli è segnata anche da un profondo impegno politico -che ha rappresentato come deputato PCI dal 1987 al 1992 e da assessore alla cultura nel comune ligure di Arenzano- ed attenzione verso la poesia e i lirici liguri Eugenio Montale, Edoardo Firpo e Giorgio Caproni.

L’atteso appuntamento sardo di “Un incontro in jazz” è organizzato dalla SEM Organizzazione Soc. Coop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *