INDICAZIONI DELLA REGIONE SARDEGNA PER LA PROGRAMMAZIONE 2013: LA CIRCOSCRIZIONE F.A.S.I. DELLA LOMBARDIA SI PREPARA ALLA MOBILITAZIONE DEL 7 DICEMBRE A CAGLIARI

l'autore dell'articolo è vice Presidente Vicario della F.A.S.I. e Coordinatore della Circoscrizione Lombardia

di Antonello Argiolas

Dopo aver preso visione dell’ultimo comunicato dell’Assessorato R.A.S. contenente indicazioni per l’assegnazione dei Fondi 2013 al mondo dell’emigrazione, si constata che vi sono tagli dal 50 al 70% rispetto al 2012. Dalle valutazioni effettuate in sede di Esecutivo, ritengo che il momento di profonda crisi che investe
soprattutto la Sardegna, esiga anche un’attenta e selezionata distribuzione dei contributi, come da anni suggerisce la FASI, ma non certo tagli lineari di questa portata, che a medio termine determineranno la chiusura di tanti circoli e della federazione: organizzazione che ha fatto per tanti anni rete per la promozione e consumo delle risorse agroalimentari, turistiche e culturali della Sardegna. Ritengo che si stia distruggendo una rete di valori identitari con finalità di servizio alla Sardegna. Ritengo indispensabile difendere i principi che in questi decenni ci hanno sostenuto e pertanto è necessario muoversi attraverso la rete dei contatti con personalità, produttori, e distributori nei vari settori e sopratutto nel mondo politico e su tutti i fronti, per dimostrare il nostro disappunto. A tal proposito si è pensato di organizzare un sit-in con una rappresentanza di tutti i circoli sardi in occasione della riunione della Consulta dell’emigrazione che si terrà a Cagliari nella mattinata di venerdì 7 dicembre p.v. alle ore 9,30 di fronte alla sede dell’assessorato al lavoro – Via 28 Febbraio, 5 Naturalmente ogni circolo sosterrà la spesa del viaggio del Presidente o del delegato, con l’aggiunta possibilmente di persone che si trovano in Sardegna (soci in ferie, ex soci rientrati in Sardegna, nonché altre persone che, avendo lavorato con i circoli, condividono le motivazioni della protesta) Inoltre si propone di partecipare con un cartello col nome del proprio circolo riportante una croce centrale, simboleggiante la morte dei 70 circoli FASI.
Ritengo che non possiamo accettare passivamente la fine della nostra rete, eludendo il lavoro di volontariato di 30/40 anni, pertanto è indispensabile che ci mobilitiamo unitariamente per essere tutti presenti a Cagliari.

2 risposte a “INDICAZIONI DELLA REGIONE SARDEGNA PER LA PROGRAMMAZIONE 2013: LA CIRCOSCRIZIONE F.A.S.I. DELLA LOMBARDIA SI PREPARA ALLA MOBILITAZIONE DEL 7 DICEMBRE A CAGLIARI”

  1. MOBILITIAMOCI!!! ORA O MAI PIU’ PER SALVARE LA RETE DEI CIRCOLI
    L’ufficio di presidenza della Consulta per l’emigrazione e la FASI invitano un rappresentante per ogni circolo (più la Consulta)
    VENERDI’ 7 DICEMBRE 2012 che dovrà essere presente davanti alla sede dell’Assessorato del Lavoro della Regione sarda, in via 28 febbraio, a Cagliari. Poi si andrà in delegazione alla Giunta e al Consiglio Regionale. Se non possono essere presenti i presidenti dal continente inviate un emigrato di ritorno. Prepareremo la manifestazione con una conferenza stampa giovedì.

  2. Bravissimi. Anche se non sarò personalmente presente alla giustissima manifestazione, idealmente, con sincera partecipazione e convinzione della giustezza dell’iniziativa, SONO ASSIEME A VOI. Auguri di buon lavoro. Tornate vincitori da questa battaglia che non avremmo mai voluto combattere. Virgilio Mazzei. Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *