SA DIE DE SA FRATERNIDADE: L'INCONTRO ANNUALE DEI SOCI DEL CIRCOLO "ELEONORA D'ARBOREA" DI PESARO


di Luigi Lilliu

Domenica 30 settembre ha avuto luogo l’annuale festa sociale “Sa die de sa fraternidade”  dell’Associazione Culturale Sarda “Eleonora d’Arborea” di Pesaro, nel suggestivo scenario naturalistico delle  “Pantiere” di Urbino, in cui s’incastona l’incantevole Resort “San Giacomo”, che testimonia la bellezza ed il fascino del borgo antico, sapientemente recuperato alla cultura ed alla fruizione del bello italico. L’affluenza sollecita e festante di oltre 200 persone palesava la sentita attesa dell’evento, quale occasione d’incontro dei sardi provenienti dal territorio della provincia di Pesaro e Urbino e dalla confinante Romagna, per trascorrere insieme piacevoli momenti all’insegna dei valori della sardità e dell’interrelazione con la popolazione locale, che riconosce la nostra identitarietà, concorrendo altresì a perpetuarla attraverso felici unioni e discendenze miste.  Erano presenti numerosi cittadini e autorevoli invitati. Queste premesse sono state ampiamente confermate attraverso lo svolgimento del seguente programma:

ore 10,00 Santa Messa con intercalati canti liturgici in lingua sarda, eseguiti dal coro magistralmente preparato e diretto dalla socia Francesca Marrante;

ore 13,00 pranzo sociale; interventi socio-relazionali, intrattenimento musicale ed esibizioni tipiche della tradizione sarda

Lo stand informativo e quelli di esposizione e vendita di prodotti sardi e gadget sono stati il corollario dei principali allestimenti, con richiamo alla nostra amata Sardegna, per le attività sociali della giornata. L’evento, sebbene ricco di allettanti offerte associative (dal mistico alla gastronomia e intrattenimento), è stato possibile gestirlo con la massima economia grazie al lavoro encomiabile di numerosi soci e loro familiari e amici, fra tutti il socio Luciano Fadda e relativo entourage. Tutto ciò non sarebbe stato possibile se l’Associazione non avesse potuto usufruire della generosa disponibilità del Signor Gianfranco Bruscoli, titolare dello splendido Resort  che ingloba anche la piccola ma preziosa Abbazia dedicata ai Santi Giacomo e Filippo, dove il sacerdote don Daniele ha celebrato la Santa Messa rivolgendo alla comunità dei sardi parole di significativo generale apprezzamento. L’Associazione, nel prendere atto di una così toccante vicinanza e simpatia, ringrazia vivamente ed ai soci esprime gratitudine con l’invito a rafforzare e  stabilizzare la propria missione associativa che con l’annuale festa di “Sa die de sa fraternidade” rinnova l’impegno.

Una risposta a “SA DIE DE SA FRATERNIDADE: L'INCONTRO ANNUALE DEI SOCI DEL CIRCOLO "ELEONORA D'ARBOREA" DI PESARO”

  1. PERSONA INTELLIGENTE E SIMPATICA IL SIGNOR LILLIU, RICORDO LE SUE TELEFONATE PER INFORMARSI COME APRIRE UN CIRCOLO SARDO NELLE MARCHE, è RIUSCITO NEL SUO INTENTO E SICURAMENTE IL SUO CIRCOLO VOLERà ALTO E ONORERà LA SARDEGNA CIAO RITA DEL CIRCOLO SARDEGNA DI BOLOGNA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *