IL 2 SETTEMBRE AD OROSEI, PARAULAS DE GRASSIA

 
di Angelo Canu

Per il 2 di settembre il Comune di Orosei – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con s’Ufìtziu de sa Limba Sarda della Provincia di Nuoro, l’Istituto Bellieni di Sassari e il Coro Urisè, ha organizzato una serata all’insegna della lingua e della cultura sarda. La serata nasce con l’intento di celebrare i cento anni della publicazione di “CANNE AL VENTO”, che per l’occasione verrà tradotto in sardo dagli operatori dell’ULS.
La serata si aprirà con un’introduzione sulla figura di Grazia Deledda nel panorama della cultura sarda fatta dal professore Michele Pinna dell’Istituto Bellieni di Sassari e proseguirà con le letture fatte da Angelo Canu, Mariantonietta Piga, Gianfranca Selis, Valentina Schirru, Mario Antioco Sanna, Sara Nieddu, Giovanna Chessa, Ivan Marongiu, Michele Pinna, intervallate dalle musiche di Giorgio Rusta e dalle voci di Maria Fara e Letizia Beccari. La serata si chiuderà con il concerto del Coro Urisè di Orosei.
La manifestazione avrà luogo presso la Chiesa del Rimedio alle ore 21.30 (immediatamente dopo la recita del rosario), perchè di fatto darà l’avvio alla festa del Rimedio.
E’ una grande occasione per tutti gli amanti di Grazia Deledda, e più in generale della cultura sarda, di sentire e bearsi di un pezzo della letteratura italiana in lingua sarda. I brani tradotti sono tutti ambientati ad Orosei, quindi è un po’ l’operazione di dare voce ai protagonisti nella loro voce e lingua originale, che è appunto il sardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *