UN GIOVANISSIMO SARDO SI METTE IN LUCE NEL PING PONG: JACOPO SULIS FA GRANDE IL PIEMONTE

Jacopo Sulis

di Salvatorica Oppes

Jacopo Sulis, vince il torneo nazionale Ping Pong Kids nella categoria riservata ai nati nel 2003/2004. Un giovanissimo Sardo di terza generazione contribuisce alla vittoria del Piemonte. La Regione Piemonte, con la significativa comunità sarda che la compone, ha dominato la fase finale del Ping Pong Kids svoltasi a Terni. Da Biella, una giovanissima promessa, Jacopo Sulis vincitore della gara di singolo, in terza posizione nella prova motoria e secondo nella classifica cumulativa. Per Jacopo, un anno di successi: nel 2012 ha partecipato con una squadra di giovanissimi atleti al campionato di serie D2, giungendo in terza posizione; in maggio si classifica primo nel trofeo regionale Gran Prix, nella sua categoria. Nato a Biella nel 2003, Jacopo Sulis comincia a giocare a Tennistavolo all’età di 5 anni, scoprendo questa bella disciplina che richiede grandi doti di concentrazione e di rapidità, per uno sport completo, di corpo ma anche di mente.
Grazie all’associazione sportiva presieduta da Cesare Erba e all’allenatore professionista Adrian Panaite, Jacopo trova un ottimo ambiente per la sua crescita, sportiva ma anche e soprattutto umana, che lo motiva ad allenarsi con passione per raggiungere importanti traguardi.  Attualmente, fino al 19 agosto, è impegnato a Terni in una vera e propria full immersion di allenamenti, sette giorni di stage con sei ore di attività sportiva giornaliera. A settembre altro impegno, sempre nell’ambito del Progetto Giovani, questa volta a livello regionale. Una quindicina di giovani tesserati per società piemontesi parteciperà, dal 2 al 7, a Mondovì, ad uno stage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *