LA SARDEGNA IN BRIANZA CON LA CUCINA TIPICA DAL 1° AL 3 GIUGNO: IN CONTEMPORANEA A CARNATE (CON IL CIRCOLO "REMUNDU PIRAS") E AD OSNAGO (CON IL CIRCOLO "SARDEGNA" DI MONZA)

da sinistra: Giuseppe Fois (presidente circolo "Remundu Piras"), Salvatore Carta (presidente circolo "Sardegna")

di Gianni Casu

Il Circolo Culturale Sardo “Raimondo Piras” di Carnate e il Circolo “Sardegna” di Vimercate saranno i protagonisti dei tre giorni di festa sarda in programma contemporaneamente ad Osnago ed a Carnate nei giorni Venerdì 1 – Sabato 2 e Domenica 3 giugno 2012. Già in passato le due Associazioni sarde hanno presentato assieme i piatti tipici del paese dei nuraghi che sono i malloreddus alla campidanese e il maialino arrostito nella brace. Ogni volta si è registrato il tutto esaurito in quanto il popolo brianzolo ama la cucina sarda ed in particolare il popolo sardo ela Sardegna. Perquesto abbiamo deciso di presentare contemporaneamente la Sardegna sia ad Osnago che a Carnate per socializzare sempre di più con il popolo lombardo che ci ospita. Il Circolo Culturale Sardo “R. Piras” di Carnate è stato presente per oltre 25 anni alla fiera di Osnago riscuotendo ogni volta un grande successo e più volte premiato. Conosciuto nel meratese per le innumerevoli iniziative Culturali, Sportive, Sociali promosse. Nel 1982 fu promotore del Gemellaggio tra il comune di Merate e Villanova Monteleone (SS). Anche il Circolo “Sardegna” di Vimercate e molto attivo nel territorio con iniziative di carattere Culturali, Scambi tra comuni sardi e lombardi. Pertanto le due Associazioni invitano tutti sardi e lombardi ai tre giorni di Sardegna, una presso la Fiera di Osnago, l’altra presso i locali della ex mensa scolastica di Carnate con ingresso da Via Barassi e Via Italia. Ambedue feste sono al coperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *