PARTICOLARE POMERIGGIO AL CIRCOLO A.M.I.S. DI CINISELLO BALSAMO: CONFRONTO FRA GENERAZIONI NEGLI ABITI DA SPOSA


di Nadia de Agostini

Sono nata in Lombardia 15 anni fa, e mi sento più sarda che lombarda perché mia madre è nata ad Orgosolo, nel cuore della Barbagia. Lei mi ha trasmesso l’amore per questa meravigliosa isola. Solo qualche giorno prima ho avuto la possibilità di entrare e conoscere il circolo AMIS di Cinisello Balsamo dove ho avuto modo di confrontarmi con la Presidente Carla Cividini che mi ha parlato dell’estrema necessità dei circoli degli emigrati sardi di poter coinvolgere le nuove generazioni per dar continuità futuro a tutto il movimento. L’impresa non è sempre facile perché le sedi sono spesso frequentate da persone di una certa età. Carla nel suo programma di eventi culturali ha pensato di organizzate una sfilata di abiti da sposa e ha invitato mia madre ad organizzare e diffondere la notizia, sia per  reperire gli abiti stessi oltre a delle giovani ragazze per la sfilata. L’idea mi ha entusiasmato e ho accolto la proposta attivandomi prontamente coinvolgendo diverse mie amiche per rendere fattibile questa simpatica iniziativa. L’obiettivo, oltre al divertimento, è stato quello di proporre un pomeriggio davvero alternativo ai soci del circolo AMIS. Così con Elisa, Aurora e Beatrice siamo subito andate alla ricerca di abiti da sposa: ne abbiamo recuperato di bellissimi tra i soci del circolo. Una settimana di lavoro frenetico per provare e pensare a tutti i particolari: dagli accessori, le scarpe, le calze velate, i guanti, la coroncina per l’acconciatura, i bouchè. Il giorno della sfilata al circolo si respirava un’aria di grande festa oltre all’intrepida attesa. Nel grande salone c’era la passerella rossa. Con le mie amiche proviamo a camminare seguendo i suggerimenti di Noemi, più grande ed esperta di noi. E’ tutto pronto nei minimi particolari anche con le cartelle di presentazione degli abiti. Da quello della Presidente, un abito meraviglioso che l’ha vista sposa nel 1961. Dopo il discorso di Siria Trezzi, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Cinisello Balsamo e gli ultimi ritocchi della parrucchiera Pina e della truccatrice Barbara, tocca a noi. Il salone era stracolmo di persone. Ma tutto è andato per il verso giusto. Bello ed emozionante. Una straordinaria esperienza, gradita da tutti. Peccato però, come temeva Carla, che nel salone ci fossero pochi giovani. Il circolo AMIS anche grazie alla caparbietà di Carla Cividini è sempre molto attivo con un programma di attività sempre ricco e coinvolgente. Anche noi ragazze, ora che l’abbiamo conosciuto, vogliamo partecipare attivamente in futuro. E per questo non smetterò di ringraziare mia madre, che mi ha insegnato ad apprezzare la cultura, le tradizioni del suo paese. In Sardegna, ogni volta che ci vado, ritrovo le mie origini ed entro subito in simbiosi con il paesaggio, la natura della bellissima Barbagia e a volte mi capita di rimpiangere di non essere nata là.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *