GEMELLAGGIO CULTURALE ORGANIZZATO DAL CIRCOLO SARDO DI BARCELLONA: MORES INCONTRA MORES

Clara Farina
Clara Farina

ricerca redazionale

Organizzato dalla “Asociacion de Sardos en España San Salvador de Horta” di Barcellona e con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna- Assessorato alla Cultura e Lingua Sarda, si è tenuto nella bella terra di Aragona un gemellaggio culturale e linguistico tra il paese sardo di Mores e il suo omonimo spagnolo. Il paese di Mores spagnolo è un municipio zaragozzano situato ai piedi della catena montuosa da cui prende lo stesso nome, vicino alla valle del Jalón, nel centro del sistema Ibérico. Il paese si appoggia sulle falde della stessa montagna ed è attraversato da una via di comunicazione che viene utilizzata come strada principale. Nei pressi si erige la chiesetta di S.Antonio Abate. La chiesa parrocchiale di questo paese fu costruita alla fine del XVIII secolo, decorata interiormente in stile barocco. Le tracce della presenza degli arabi si riconosce nelle rovine del castello sito nella parte piú alta del paese, distrutto nel 1411 dai nemici della mezzaluna, la famiglia Urrea, e oggi si presenta con un aspetto sinistro e fantasmagorico. Mentre l’omonimo paese sardo di Mores, che conta con 1200 abitanti, è sito nel centro del Mejlogu, alle pendici del monte Santo, tra monte Lachesos e monte Raida. Mores si caratterizza per le sue tradizioni (come tutti i centri della Sardegna) e per la sua storia…ricca di ricordi e di misteri. Nell’appuntamento della due giorni organizzata in Spagna, si è tenuto un recital di brani di Federico Garcia Lorca ad opera di Clara Farina.

Una risposta a “GEMELLAGGIO CULTURALE ORGANIZZATO DAL CIRCOLO SARDO DI BARCELLONA: MORES INCONTRA MORES”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *