LA FORZA DELLA MEMORIA: ANTONIO CARTA CANTA "COMANDANTE MAINO"

Antonio Carta al centro
Antonio Carta al centro

di Cristoforo Puddu

La memoria storica della lotta partigiana per la libertà e il valore della democrazia da alimentare -rappresentato dal 25 Aprile e preludio di unificazione nella significativa festa del 2 Giugno- anima di trascinante energica speranza e senza retorica la nuova composizione del cantautore Antonio Carta, titolata “Comandante Maino”. Antonio Carta, originario di Mores (SS) e trapiantato  da giovane età in Oltrepò, è autore di musica e testo della ballata dedicata al conte Luchino Dal Verme (nato a Milano il 25 Novembre 1912 e appartenente ad una nota famiglia aristocratica lombarda), rinomato comandante partigiano della Divisione garibaldina “Antonio Gramsci” operante nella crocevia di Resistenza delle località di Ponte Nizza, Torre degli Alberi, Passo del Carmine e Santa Maria della Versa; luoghi di alto valore simbolico ed ideale nel percorso di riscatto e di drammaticità per i frequenti cruenti scontri con le formazioni Nazi-Fasciste. L’artista sardo esalta la figura del nobile che guidò la Resistenza, dopo aver contribuito all’organizzazione delle formazioni partigiane in provincia di Pavia, con il nome di “Maino”. Dal Verme, di salda formazione cattolica, fu protagonista di numerose azioni “leggendarie” lungo la Via Emilia, la ferrovia Torino-Piacenza e nel decisivo attacco per la liberazione di Casteggio nella notte tra il 25 e il 26 Aprile. Per Carta la scrittura dei testi, con moduli espressivi semplici e d’impatto, hanno il significato di rendere le sue composizioni e il messaggio contenuto accessibile a tutti; in questo caso una testimonianza storica e di valori che una certa attualità politica tende a discreditare, malgrado “la forza della memoria”. Il ventennale lavorio artistico di Antonio Carta, arricchito da significative collaborazioni musicali ed esperienze nei concerti dei Nomadi, di Massimo Bubola e Mauro Pagani, si è concretizzato con la pubblicazione di diversi album (Pezzi di carta, Nebbia e vento… ect.) e caratterizzato in un originale percorso musicale cantautorale d’impegno sociale e politico.

3 risposte a “LA FORZA DELLA MEMORIA: ANTONIO CARTA CANTA "COMANDANTE MAINO"”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *