In Argentina, le sculture di Graziano Penduzzu in un Parco dedicato all'Italia

di Piero Penduzzu

Ciao Massimiliano, è un piacere salutarti. Ricevo normalmente Tottus in Pari con tutte le notizie dei sardi nel Mondo. Dall’ultimo numero ho visto che avete fatto omaggio alla Vergine di Bonaria.  La statua di Buenos Aires  l’ha fatta mio fratello Graziano. Nella sua vita di sculture ne ha già fatte più di 60 e sono tutte in un Parco e una delle ultime fatte è stata proprio quella inaugurata dai sardi emigrati in Argentina. Erano presenti come avete scritto su Tottus in Pari, delegazioni del "Sardi Uniti" di  Buenos Aires, di Moreno, la Famiglia Sarda di Rosario, il comitato della Società Italiana locale e tanta altra gente. Il parco si chiama El Sueno del Tano, e lo troverete cliccando:  www.elsuenodeltano.com.ar che vuol dire il sogno dell’Italiano, si trova a SAN PEDRO, provincia di Buenos Aires. Saluto te e tutti i tuoi collaboratori.

3 risposte a “In Argentina, le sculture di Graziano Penduzzu in un Parco dedicato all'Italia”

  1. Hola, soy Ines Corda, hija de sardo. Vivo en San Pedro, Provincia de Buenos Aires y colabore con la familia Penduzzu en la organizacion de la bendicion de la Madona. Disfrutamos de un dia lleno de emociones y recuerdos traidos al lugar por la cantidad de sardos que llegaron.

  2. Carissimi Amici Peduzzu,sono felicissima che anche attraverso Tottus in pari venga conosciuto il vostro meraviglioso Parco e l’opera di Graziano.

    Mi sarebbe piaciuto di tutto cuore essere presente alla benedizione della bellissima scultura della Madonna di Bonaria Patrona massima e mamma della Sardegna e di Tutti i Sardi,rappresentando il circolo Sardegna di Moreno, appunto perchè, come è di pubblica conoscenza, monsignor Pietro Otorino Alberti a nostra richiesta lo aveva benedetto e consacrato alla Madonna di Bonaria promettendo

    inoltre portarci una statua il giorno della posa della prima pietra del sodalizio dove inoltre avevamo iniziato a costruire la prima Chiesa Sarda di Argentina. Putroppo (ti ho gia scrito in privato) nessun rappresentante del nostro circolo è stato presente dovuto ai lutti che hanno colpito duramente la mia famiglia e la nostra piccola comunità sarda, la scomparsa imprevista e prematura di Raul Eduardo Aguirre e di Antonio Fantasia, tutti e due soci fondatori, chiarito questo, ti saluto con una forte abbraccio estensivo a Graziano, Mario e le vostre rispettive famiglie. con AMISTADE e affetto Teresa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *