Riscoprire il patrimonio isolano attraverso la mia arte in sinergia con Maria Carta

di Manuela Daga

 

"IO CHIEDERA’ UMILMENTE CHE OGNI FIORE CONTINUI A SBOCCIARE ANCHE DOPO DI ME" 

Maria Carta è una donna che ha riscoperto e valorizzato il patrimonio isolano, una voce intensa che narra l’essenza della Sardegna rendendola famosa in tutto il mondo. Ispirandomi ad una delle interpreti più importanti della cultura sarda, desidero raccontare le mie opere attraverso alcuni aspetti, di ciò che sono stati la vita artistica e privata di questa "madre "che ha divulgato canti di passione e tormento di una terra incantata. Il mio progetto ha un obiettivo preciso, riscoprire e valorizzare il patrimonio artistico sardo, così come fece questa artista meravigliosa, capace, pur nel rispetto della tradizione, di fornire sempre nuove interpretazioni, creando una ricchezza culturale nuova ed antica allo stesso tempo. Sono questi gli elementi che danno voce alla mia arte. Le mie opere sono il risultato della metamorfosi dell’argilla, da terra arcaica a manufatto moderno di estremo pregio e valore. I segni, disegni particolari della nostra memoria …le tombe dei giganti, i nuraghi, le coste, le tradizioni… vivono nella sinuosità delle forme della ceramica decorata. Il risultato, quadri come pergamene appena srotolate che rievocano la voglia di ritrovare i segni del passato. Un passato che ci appartiene e di cui Maria Carta, donna sarda, fiera ed orgogliosa, è stata voce e bandiera. Per questo motivo voglio umilmente renderle omaggio, per ricordare affettuosamente la sua figura di donna e artista attraverso le mie opere, dedicandole alcuni paesaggi a lei cari, ed esponendo alcune sue poesie. Con il messaggio che ha lasciato in eredità a tutti gli artisti conterranei, mi sento moralmente in dovere, ma con orgoglio, di divulgare il suo pensiero, rafforzandolo con tutte le persone che nutrono grande stima verso questa artista dove il più grande complimento era l’identità sarda. Mi chiamo Manuela Daga, da tempo dipingo ed esprimo la mia creatività attraverso la continua ricerca di dar vita a creazioni artistiche innovative.

Una risposta a “Riscoprire il patrimonio isolano attraverso la mia arte in sinergia con Maria Carta”

  1. Cara Manu … hai trovato le parole più idonee anche se trovare parole per descrivere Maria Carta … non è facile Grazie a nome dei nostri conterranei per come hai saputo tradurre in arte visiva la vita della grande Maria.Dalle tue opere escono le sue note ….Grazie Manuela di aver profuso tanto impegno e aver regalato a tutti noi che abbiamo visitato la tua mostra, tante emozioni Ugo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *