Il "tour per Sant'Efisio" dei soci del circolo sardo "Amedeo Nazzari" di Bareggio (MI)

di Ignazio Modica

 

Meravigliosamente si è concluso il tour di Sant’Efisio organizzato dal Presidente Franco Saddi del circolo "Amedeo Nazzari" di Bareggio, che ha avuto luogo a Cagliari nel mese di Maggio. Merito anche del sole che ha illuminato la festa per tutta la sua durata permettendo di sfruttare al meglio tutte le giornate. Nella sfilata si è vista rappresentata tutta la Sardegna con i vari carri trainati da buoi e addobbati con bellissime composizioni floreali. Dame e cavalieri erano invece il vero corpo della sfilata, nei loro sontuosi costumi d’epoca e ricchissimi di particolari.  Proprio per la sua bellezza e per il significato intrinseco, la tradizionale festa di Sant’Efisio costituisce motivo di rientro per buona parte di quei sardi che vivono altrove e per i quali quindi questo evento è un forte richiamo. È un evento, questa tradizionale festa, al quale vale davvero la pena di assistere. Altro tipo di bellezza ma pur sempre suggestiva è quella della necropoli di Montessu, per la cui visita siamo stati guidati dall’ archeologo Remo Foresu, delle Grotte Is Zuddas e di Porto Flavia, da cui transitava tutto il materiale estratto delle miniere per essere poi spedito via mare. Tutto questo è una minuscola parte di quello che abbiamo visto, ci sarebbero infatti tante cose da dire. Una cosa che comunque non può non essere detta è un ringraziamento particolare all’Associazione, per aver organizzato splendidamente il tour, ed a tutti i partecipanti, senza i quali ciò non avrebbe riscosso tutto questo successo. Come si sa, inoltre il 31/05/2009 si è conclusa la 13^ festa dei Sardi e Amici della Sardegna presso il centro sportivo "Sandro Pertini" di Cornaredo. Anche quest’anno ha riscosso il favore dei cittadini che numerosi hanno partecipato all’annuale appuntamento. Tanti partecipanti per cenare con un menu tipico sardo e per poter assistere agli spettacoli che si sono susseguiti un giorno dopo l’altro. Tutto ciò è stato possibile però solo grazie alla buona volontà, allo spirito di partecipazione e alla disponibilità offerta da tutte quelle persone che, volontariamente, si sono impegnate per garantire il successo della festa.

Una risposta a “Il "tour per Sant'Efisio" dei soci del circolo sardo "Amedeo Nazzari" di Bareggio (MI)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *