Terremoto in Abruzzo: distruzione e vittime

redazione

 

Epicentro a L’Aquila: decine i dispersi

Un violento terremoto di magnitudo 5,8 della scala Richter ha colpito l’Abruzzo e il centro Italia. L’epicentro del sisma è stato registrato a L’Aquila, dove sono crollati diversi edifici e molte persone sono rimaste intrappolate tra le macerie. I morti accertati sono almeno 90, tra cui 5 bambini. Al momento il bilancio delle vittime è provvisorio, ma è destinato a crescere ancora. I dispersi sono decine. La Protezione civile: "50mila sfollati".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *