Lettera dai sardi di Melbourne (Australia)

di Paolo Lostia

Carissimi responsabili della Redazione di  "TOTTUS IN PARI",

mi riferisco al servizio di Massimiliano Perlato intitolato "Nella Terra dei Canguri – Speciale i Sardi d’Australia" apparso nella recente edizione numero 212 del cosiddetto "Tottus in Pari", in particolare scusandomi in anticipo per la mia povera grammatica Italiana. Colgo questa occasione per esprimere, nel mio ruolo di Presidente del Circolo Sardo di Melbourne, che ho travato il servizio molto interessante e mi congratulo con Massimiliano, in particolare perché spesso l’Australia chiamata "The Lucky Country" viene dimenticata penso perchè siamo molto lontani. Però e un bellissimo posto dove noi Sardi ci troviamo bene da moltissimi anni e ci diamo molto da fare per promuovere le cose Sarde non solo ai Sardi ma anche al popolo Australiano. Con sincerità devo esprimere il mio stupore nel constatate che nel servizio, viene inclusa una fotografia con rappresentanza del nostro Consultore/Coordinatore e i Presidenti dei due Circoli Sardi di Brisbane. Non si è vista nessuna rappresentanza del Circolo Sardo di Melbourne. Sottolineo che questa osservazione non e motivate da gelosia ma dal fatto che "Nella Terra dei Canguri" ci sono tre città principali cioè Sydney, Melbourne e Brisbane. In queste città esiste la maggior rappresentanza dei Sardi in Australia ed il Circolo Sardo di Melbourne da moltissimi anni è attivo tra i Sardi e non Sardi, lavorando in armonia con gli altri Circoli ed in particolare collabora strettamente con il Consultore/Coordinatore in un clima di grande stima e amicizia. Consapevole che anche gli altri Circoli in Australia si danno da molto da fare, e per chi volesse contattarmi, posso relazionarlo sulle attività che svolgiamo:  un impegno acclamato ufficialmente dal Consultore/Coordinatore, dalla Regione e da varie autorità Italiane e Australiane; E poi il sito web www.sardi-melbourne.com – In forma di bozza dove si trova un "link" che si riferisce al nostro "newsletter – Sa Oghe" presentato in Inglese per potere essere letto anche da coloro che non sanno l’Italiano. Noto anche che Massimiliano si riferisce alla nostra amica da lungo tempo, e componente del nostro Direttivo alcuni anni fà, la ben conosciuta Cristina Marras suggerendo che, gia che Cristina rimane molto vicino alla nostra comunità e spesso utilizza le sue ben conosciute capacità professionali per promuovere il nostro Circolo nel media, magari si potrebbe consolidare un rapporto continuo e diretto con Cristina e "Tottus in Pari" per così includere servizi sulle nostre attività di interesse particolare. Concludo incoraggiando tutti coloro coinvolti con "Tottus in Pari" di continuare il buon lavoro. Calorosi Saluti dai "Canguri Sardi" di Melbourne.

paullostia@bigpond.com

 

Una risposta a “Lettera dai sardi di Melbourne (Australia)”

  1. La foto copertina del numero 212 di TOTTUS IN PARI è stata scattata a Cagliari lo scorso aprile, durante la Conferenza Internazionale sull’Emigrazione. In quell’occasione è nato il numero speciale sui sardi d’Australia, e a quell’importante appuntamento voluto dalla Regione Sardegna, ho avuto modo di conoscere gli “inviati” australiani.. referenti dei circoli di Sidney e Brisbane… Mi scuso con gli amici di Melbourne.. ma le porte sono aperte per il futuro per un dialogo che sia importante come contributo alle manifestazioni organizzate dal mondo migratorio sardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *