LA SARDEGNA ELEGGE 16 PARLAMENTARI: ECCO L’ELENCO COMPLETO

di ALESSANDRA CARTA

La Sardegna ha i suoi nuovi 16 parlamentati, quando ormai manca pochissimo alla conclusione dello spoglio e le percentuali sono ormai definitive, si ha l’elenco degli eletti sardi in Parlamento.

I deputati sono 11. Per la ricostruzione dei nuovi eletti nell’Isola, Sardinia Post ha utilizzato l’elaborazione dei risultati fatta da Abramo Garau, ingegnere, già presidente del Comitato di controllo sugli atti degli enti locali nonché Dg alla provincia di Cagliari per nove anni. Garau, esperto di sistemi elettorali, è stato anche sindaco di Pabillonis, nel 1978. e per sedici anni ha fatto il consulente del Cal (Consiglio delle autonomie).

In quota Fdi, passando dal proporzionale, torna a Montecitorio Salvatore Deidda a cui si aggiunge il consigliere regionale Francesco Mura (prende il posto di Paola Frassinetti che ha vinto sull’uninominale in Lombardia). Il Pd piazza sia Silvio Lai che Romina Mura (anche lei uscente della Camera, alla terza legislatura). Riconferma pure per l’azzurro Pietro Pittalis. I Cinque Stelle eleggono Alessandra Todde e il senatore uscente Emilio Fenu. La Todde, però, è eletta anche in Lombardia, quindi al suo posto dovrebbe essere ripescata Susanna Cherchi.

Dai collegi uninominali, a Montecitorio arrivano il deputato uscente Ugo Cappellacci (Forza Italia), l’assessore all’Ambiente, Gianni Lampis (Fdi), il consigliere regionale Dario Giagoni e la vicesindaca di Ozieri, Barbara Polo, altra Fdi.

Cinque, invece, i senatori: dal proporzionale approda in Parlamento l’oculista della famiglia di Giorgia Meloni, Giovannino Satta, originario di Buddusò ma romano di adozione. Elezione centrata anche per il dem Marco Meloni. Un seggio lo ha conquistato pure l’uscente di M5s, Ettore Licheri, che però è eletto anche in Toscana, quindi nell’Isola lascia il posto all’ex sindaca di Assemini, Sabrina Licheri. Infine Marcello Pera Antonella Zedda, entrambi di Fdi: l’uno è l’ex presidente del Senato, lucchese di nascita, che ha vinto la sfida elettorale nel collegio uninominale del Nord Sardegna. La Zedda, coordinatrice dei Fratelli d’Italia nell’Isola, ha invece preso più voti di tutti nella circoscrizione del Sud Sardegna.

È invece attesa per Francesca Ghirra, capolista dei Verdi in Sardegna: la consigliera comunale di Cagliari potrebbe essere ripescata. Ma bisogna attendere la fine dei calcoli nazionali per capire se la Sardegna conquista il seggio coi resti.

https://www.sardiniapost.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *