A SIENA IL 24 MAGGIO ALL’UNIVERSITA’ PER STRANIERI, CON SIMONE PISANO, SEMINARIO “VECCHIE E NUOVE FORME DEL PLURILINGUISMO”

Martedì 24 maggio alle ore 15:30 nell’aula 1 dell’Università per Stranieri di Siena (Piazza Carlo Rosselli 27/28), il Centro Studi “L’italiano in Italia e nel mondo” ha organizzato il seminario “Vecchie e nuove forme del plurilinguismo”.

L’incontro si propone di avviare una riflessione sul concetto di “minoranza” e sulle politiche di pianificazione del plurilinguismo introdotte dallo stato italiano e dai paesi europei ed extraeuropei.

Lo spunto sarà la discussione sul libro “Intrecci di parole. Esperienze di pianificazione del plurilinguismo, in Europa e fuori dall’Europa” a cura di Gabriele Iannàccaro e Simone Pisano e che raccoglie diversi contributi presentati nell’ambito del progetto FASI “Su sardu e sas àteras limbas de minoria”.

In questa occasione sono previsti gli interventi di Fiorenzo Toso (Università di Sassari), Matteo Rivoira (Università di Torino) e Massimo Vedovelli (Università per Stranieri di Siena). Presiede e coordina i lavori Massimo Palermo (direttore centro CESIM).

È possibile partecipare all’incontro anche in modalità on-line tramite la piattaforma Google Meet, seguendo il link meet.google.com/dhc-yjzx-xgw

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.