IL 5 APRILE A ROMA, LA PROIEZIONE DEL DOC “TRAMONTI, UN CENSIMENTO MORALE DEI SARDI IN EUROPA”

di SABRINA ZEDDA

Il lavoro è il momento finale del progetto che ha visto l’ingegnere cagliaritano Francesco Accardo girare in bicicletta per il vecchio continente

Il viaggio in bicicletta che un anno fa ha visto l’ingegnere cagliaritano Francesco Accardo percorrere l’Europa, pedalando dalla Sardegna a Capo Nord, diventa un documentario sugli immigrati sardi nel vecchio continente. Tramonti. Un censimento morale dei Sardi in Europa, questo il titolo del lavoro, sarà presentato per la prima volta al pubblico martedì 5 aprile a Roma, nella sede della Società Geografica Italiana.

Prodotto dalla Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto” di Cagliari, per la regia di Riccardo Muroni e Fabio De Montis, Tramonti è un viaggio alla riscoperta di quella fetta di Sardegna che pulsa lungo i paralleli europei: gli immigrati che tra gli anni Ottanta e Novanta hannno scelto di lasciare la loro terra, senza neppure avere il paracadute delle tecnologie che oggi invece permettono di rimanere più vicini alle proprie radici.

Un ciclo- racconto audiovisivo di 43 minuti che racconta l’immigrazione e le storie dei suoi protagonisti: nel suo pedalare Francesco Accardo ne ha incontrato nove (in Francia, Belgio, Danimarca, Svezia, Norvegia, Germania) con cui ha intessuto dei dialoghi capaci di restituire storie di successi all’estero ma anche di scelte coraggiose. Perché partire? Che cosa si prova ad andarsene senza sapere se si ritornerà mai? Quale è stato il prezzo da pagare sotto il profilo culturale e sociale?

Il documentario è il punto di arrivo del Progetto Tramonti, partito due anni fa quando, al termine del primo lungo periodo di chiusure forzate imposte dalla prima ondata di Covid 19, Francesco Accardo, che è anche direttore della Fondazione “Giuseppe Siotto”, ha deciso di percorrere l’Italia in bicicletta per osservare il Bel Paese che si apprestava a riaprire.

Alla presentazione del 5 aprile, moderata dal giornalista di Repubblica, Luca Piras, interverranno, oltre allo stesso Accardo, il presidente della Società Geografica italiana, Claudio Ceretti, il Segretario Generale degli Esteri, Ettore Francesco Sequi e il presidente della Federazione delle Associazione Sarde in Italia, Bastianino Mossa.

Dopo l’anteprima a Roma, Tramonti sarà presentato a Cagliari domenica 17 aprile all’interno del festival Musica e Storia, organizzato dalla “Fondazione Siotto”, per approdare successivamente anche a Macomer, Alghero e Sant’Antioco.

Tramonti è realizzato in collaborazione con: Direzione Generale Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del Ministero Affari esteri e Cooperazione Internazionale, Direzione Generale Educazione Ricerca e Istituti Culturali del Ministero della Cultura, Assessorato alla Pubblica Istruzione Beni Culturali Informazione Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna, Fondazione Sardegna film commission e Fondazione di Sardegna.

Link al trailer: https://youtu.be/_2sPT2Yr8hU

Link al documentario: https://www.youtube.com/watch?v=_2sPT2Yr8hU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.