L’ASSOCIAZIONE SARDA “GRAMSCI” AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO

di ENZO CUGUSI

Anche quest’anno l’Associazione ha voluto essere presente all’importante kermesse letteraria con propri appuntamenti e collaborando alla buona riuscita di quelli organizzati dall’AES (Associazione Editori sardi).

Si è cominciato giovedì 14 ottobre nello Stand del Ministero della Difesa con la presentazione del libro “Brigata “Sassari” e Sardegna. Fotografie inedite senza censura (1912-1937) di Antonio Carruccio – Carlo Delfino Editore.

Sabato 16, per la Sezione Off del Salone, nella sede sociale dell’Associazione sardi Gramsci in Via Musinè 5/7, sarà presentato il romando di Claudio DemurtasIl cammino dell’anima” edizioni Lfa. L’evento sarà concomitante con la distribuzione gratuita dei libri usati “VIVILIBRON” che si tiene con cadenza settimanale.

 Doppio appuntamento quello di domenica 17 ottobre, – organizzato in collaborazione con l’Associazione “pre/tesTO – Associazione Informale in Piola – al “Bar da Pietro” Caffè letterario di Torino, prima sede nel 1968 dell’Associazione Sardi Gramsci. In occasione del Salone internazionale del Libro di Torino alla sezione SaloneOFF saranno presentati vari libri:

La meraviglia della Scienza e Scienza Futura di Davide Peddis giovane ricercatore cagliaritano ideatore del Festival della Scienza di Cagliari.

Sarà invece Luca Mirachi giornalista dell’Unione Sarda a presentare il suo libro “Nessun destino è segnato. Le storie di Casa Emmaus” (Alfa Editrice). Storie della comunità Casa Emaus di Iglesias che accoglie persone in stato di estrema povertà, migranti, minori, detenuti e donne che hanno subìto violenze fisiche e psicologiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *