CONTRA SOS INGLESOS S’ITALIA BINCHET SEMPRE

Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Fausto Desalu e Filippo Tortu

di PAULU PULINA

Sos Inglèsos a tragàre fele sighìan

contra de sos Italiànos in sas isfìdas:

sa natzionale de fùbbalu non balìat,

segundu issos, de bìnchere sa partìda;

e Marcell Jacobs cun iscàrpas alàdas?

Sos zuìghes fìn presèntes indebàdas? 

Tando, cherìdes ancora rùmpere sa matta?

Mi’, s’Italia bos faghet connòschere Patta,

sambenàdu de su giòvanu sardu Larentu,

chi, in s’isfìda de battor in metros chentu,

umpare a un’àtteru sardu, Filippu Tortu,

la vìndican de cussu ingiustu ’ostru tortu.

E oe, ammentade, finìdos ancora segùndos:

Fausto Desalu e Jacobs an pes non tundos!

CONTRO GLI INGLESI L’ITALIA VINCE SEMPRE 

Gli Inglesi a inghiottire fiele continuavano

contro gli Italiani nelle sfide:

la nazionale di football non meritava,

secondo loro, di vincere la partita;

e Marcell Jacobs con scarpette alate?

I giudici erano presenti inutilmente? 

Allora, volete ancora rompere la pancia?

Ecco, l’Italia vi fa conoscere Patta,

cognome del giovane sardo Lorenzo,

che, nella gara dei quattro per cento metri,

insieme a un altro sardo, Filippo Tortu,

la vendicano dell’ingiusto vostro torto.

E oggi, ricordate, finiti ancora secondi:

Fausto Desalu e Jacobs hanno piedi non tondi!   

5 pensieri riguardo “CONTRA SOS INGLESOS S’ITALIA BINCHET SEMPRE”

  1. Orgogliosi del 2-0 agli increduli
    Britannici, con un grandissimo contributo di sangue sardo
    ajooooo
    A te Paolo i mie più grandi complimenti sei sempre grande con le tue poesie a rima !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *