“LA RI-SCOPERTA DELL’OGGETTO”: CONFERENZA SCIENTIFICA AL MADN DI SENORBI’ IL 17 LUGLIO CON GLI ARCHEOLOGI ALESSANDRA GAVIANO E VALENTINA MILIA

di ELISABETTA FRAU

Sabato 17 luglio, ore 19.30, vi aspettiamo per la seconda conferenza del ciclo “La riscoperta dell’oggetto”, in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Cagliari.

Avremo modo di approfondire la storia, i contesti e le curiosità legate ad alcuni degli esemplari più rappresentativi esposti nelle sale del Museo archeologico di Senorbì.

A guidarci in un nuovo viaggio emozionale dove gli oggetti si raccontano, saranno due giovani promesse dell’archeologia sarda, Alessandra Gaviano e Valentina Milia.

Alla cura e sensibilità delle studiose sono affidati gli approfondimenti relativi, rispettivamente, alle fasi preistorica e medievale del territorio di Senorbì.

Lasceremo, ancora una volta, che i reperti, sopravvissuti all’ingiuria del tempo, ci parlino attraverso chi ha saputo indagarne i percorsi. L’obiettivo è quello di comprendere meglio il complesso mosaico in costante divenire che ci vede eredi di lasciti importanti.

Al termine della conferenza, sarà possibile fruire del percorso di visita, con particolare riguardo alla Prima Sala, dove sono contenuti gli elementi oggetto dei contributi.

Un piccolo rinfresco, con i vini offerti dalla Cantina Trexenta, concluderà questo nuovo momento di condivisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *