NEL CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO AD IGLESIAS, IL 12 AGOSTO IL “CONCERTO CHE SCONCERTA” CON LE LUCIDO SOTTILE

le Lucido Sottile (Michela Sale Musio e Tiziana Troja)

di MARCELLO ATZENI

Domani 12 agosto alle 23, nel piazzale del chiostro di San Francesco a Iglesias, “Cinquetto tirato a…Lucido”, il concerto che sconcerta, andrà in scena lo spettacolo scritto da Tiziana Troja (che cura anche la regia) con Maurizio Temporin . Un concerto scoppiettante che si muove tra atmosfere blues, pop, rock   continuamente interrotto da incidenti, gag, baruffe fra i protagonisti che brano dopo brano scoprono i loro caratteri, i loro vizi, le loro manie, le idiosincrasie attraverso i dialoghi ironici e dissacranti.

Un mescolarsi di voci e pianoforte, melodie e cori in un ensemble che già con il nome – “il Cinquetto” – esprime il suo carattere carico di brio e leggerezza; la scelta del nome, infatti, non è casuale: il termine quintetto viene qui rielaborato ironicamente, come per un errore di scrittura. Il testo è arricchito dalla collaborazione luminosa di Michela Sale Musio, che assieme a Tiziana Troja, come è risaputo costituiscono le “Lucido sottile”, note semplicemente come le “Lucide”. In scena, Carla “Dottoressa” Caredda, Federico “ Federiquez” Melis, Stefano “ Oni” Onano, Daniela “ La Riccia” Pibiri e Alessandro “ Panda” Ragatzu.  Come è nella tradizione di Tiziana e Michela, si tratta di uno spettacolo, per così dire, atipico, sperimentale. Con testo da scoprire sul palco. Insomma, effetto sorpresa. Lo spettacolo rientra nella rassegna “Liberaeventi”, ed è gratuito e a numero chiuso, per le fin troppo note misure anti Covid 19. Per informazioni e prenotazioni www.libereventi.it/ , con il web si snellisce la procedura. Chi lo preferisse può contattare i seguenti numeri telefonici: 340 6149482 ( per Iglesias), 340 5682138 ( Per Calasetta e Portoscuso) e 340 8201636 ( per Gonnesa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *