BALLAMUS NOIS A TORINO IL 27 FEBBRAIO ALL’ASSOCIAZIONE “GRAMSCI”: SERATA DI DANZE SARDE E OCCITANE

evento segnalato da ENZO CUGUSI

Quattro giovani suonatori di organetto Rita Fancello, Antonio Camarda, Efisio Ecca e Gian Nicola Fresu condurranno la serata di ballo sardo e occitano, un saggio di fine corso- diretto da Antonio Camarda – e una sfida tra musicisti. Rita, Antonio, Efisio e Gian Nicola provengono da Dorgali, Nuoro, Gonnosfanadiga e Bultei, ognuno suonerà un ballo diverso, Efisio si esibirà anche con la danza occitana molto simile a quella sarda. Per tutti l’organetto è uno strumento comunitario, le note diatoniche sono coinvolgenti, e per Gian Nicola Fresu che proviene dal paese di Francesco Bande, virtuoso dell’organetto e della fisarmonica, sarà un appuntamento per confermare la maestria e la passione tutta bulteina per la musica sarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *