L’OPERA TESSILE “ANDANDO VIA. OMAGGIO A GRAZIA DELEDDA” IN MOSTRA A BOLOTANA DAL 28 DICEMBRE AL 6 GENNAIO

di ALESSANDRA GHIANI

Un nuovo appuntamento con la mostra della prima opera d’arte tessuta dalle tessitrici di Sardegna. Dal 28 dicembre al 6 gennaio, “Andando via. Omaggio a Grazia Deledda” sarà esposta nei locali della Casa Museo Senes. Dopo la cerimonia di inaugurazione verrà proiettato il documentario realizzato per il progetto dal regista Francesco Casu.

L’opera dedicata a Maria Lai e Grazia Deledda prosegue il suo tour nei comuni partner del progetto e fa tappa a Bolotana.

La mostra sarà inaugurata sabato 28 dicembre alle ore 17.30. Si inizierà con i saluti dell’Amministrazione comunale a cui seguiranno gli interventi di Giovanni Santo Porcu, sindaco di Galtellì, di Giuditta Sireus, ideatrice del progetto, della tessitrice Anna Deriu, che ha realizzato uno degli arazzi che compongono l’opera e della giornalista Alessandra Ghiani.

Alle ore 18.30, ci si sposterà presso la Sala Consiliare del Comune di Bolotana per assistere alla proiezione del documentario che raccoglie le testimonianze delle tessitrici impegnate nella realizzazione degli arazzi che compongono l’opera e alcune considerazioni inedite di Maria Lai sull’arte e sulla tessitura. La proiezione sarà introdotta dal regista Francesco Casu, che ha lavorato per molti anni a stretto contatto con l’artista di Ulassai.

ANDANDO VIA. OMAGGIO A GRAZIA DELEDDA – LA MOSTRA

BOLOTANA, dal 28 dicembre al 6 gennaio – Casa Museo Senes

Via E. d’Arborea

La mostra sarà visitabile tutti i giorni – escluso il primo gennaio – dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 19.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *