CHAMPIONS LEAGUE DI BASKET: SASSARI S’IMPONE SULLA FORMAZIONE DI OOSTENDE (BELGIO) PER 90-71

La Dinamo Banco di Sardegna torna la vittoria in coppa e lo fa con autorità, con una buona prova corale contro Filou Oostende. Gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco si portano avanti fin dalla prima frazione e sono bravi a ricacciare indietro i tentativi di rimonta dei belgi. Dopo aver toccato il massimo vantaggio di +23 i biancoverdi subiscono un break che dimezza il gap, ma sono bravi a non perdersi d’animo e chiudere la sfida. A referto un super Miro Bilan, autore di 23 punti con 10/15 da due, una tripla, e 5 rimbalzi per un totale 23 di valutazione. Doppia doppia per Dyshawn Pierre che scrive 15 punti e 13 rimbalzi, ottima prestazione di Michele Vitali (17 punti con ¾ da tre, 4 rb).

Starting five biancoverde con Spissu, Bilan, Evans, Pierre e Vitali, Oostende risponde con Angola, Djordjevic, Thompson, McIntosh e Sylla. Il Banco apre le danze con Pierre dalla lunga distanza, gli ospiti trovano i primi punti con Djordjevic. I sassaresi mettono la testa avanti condotti dal duo Bilan-Vitali ma Filou resta a contatto e firma il controsorpasso con un break di Djordjevic. Gli uomini di Gianmarco Pozzecco però piazzano un break da 9-0 prendendosi il controllo del primo quarto: apre Bilan, segue Vitali con 5 punti, Sorokas e Jerrells scrivono il vantaggio in doppia cifra. Il contropiede con l’assist no look di Gentile per Pierre chiude la prima frazione 32-17.  Oostende rientra nel secondo tempo con la voglia di accorciare le distanze e scrive un parziale di 10-0. Non si fa attendere la reazione biancoverde: i giganti piazzano un contro parziale di 11-0 trascinati da Pierre ed Evans. Il numero 11 scrive 7 punti in poco più di 100’’. Pierre si porta in doppia cifra e alla seconda sirena il tabellone dice 51-35. La Dinamo parte bene al rientro dall’intervallo lungo e domina i primi 4’, complice l’attacco congelato di Oostende. I giganti scrivono il +23 con Bilan e Vitali ma i belgi non ci stanno e girano l’inerzia del match accorciando fino a -10 trascinati da Thompson e Sylla. Un Vitali a quota 15 punti suona la carica ai suoi: Jerrells infila la tripla che dà respiro al Banco. I biancoverdi soffrono, si caricano di falli -ma gli ospiti non monetizzano dalla lunetta- ma tengono il vantaggio in doppia cifra. I liberi di Vitali chiudono la terza frazione 67-53. In avvio di ultima frazione l’Oostende prova ad accorciare ma Bilan ricaccia indietro gli avversari scoccando anche la tripla che fa esultare la panchina sassarese. Gentile punisce dai 6,75 e Pierre -ormai in doppia doppia- sigla il break di 10-0 (79-60). Gentile e Spissu allungano il vantaggio, il numero 22 mette il sigillo sul +19. Bilan, a quota 23 punti, chiude la partita: al PalaSerradimigni finisce 90-71.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *