IL 26 OTTOBRE CON L’ASSOCIAZIONE “CUNCORDU” A GATTINARA (VC), LO SPETTACOLO “LUSSU UN’OMINE, UNA VIDA”

evento segnalato da MAURIZIO SECHI

Spettacolo “Lussu un’Omine, una Vida” – sabato 26 ottobre 2019, ore 17.15 chiesa della Madonna del Rosario

Il canto a tenore (in sardo cantu a tenore) è uno stile di canto corale sardo di grande importanza nella tradizione locale, sia perché espressione artistica di matrice originale e autoctona, sia perché espressione sociale del mondo agro-pastorale, strato sociale fortemente caratterizzante l’isola.
Nel 2005 il canto a tenore è stato inserito dall’UNESCO tra i Patrimoni orali e immateriali dell’umanità, data la sua unicità e la sua bellezza. [Wikipedia www.wikipedia.org/wiki/Canto_a_tenore]

L’Associazione Cuncordu, porterà a Gattinara uno dei più importanti gruppi di canto a tenore della Sardegna, che si esibirà sabato 26 ottobre 2019 alle ore 17.30 presso la chiesa Madonna del Rosario a Gattinara: I Tenores di Neoneli
I Tenores di Neoneliwww.tenoresneoneli.it – presentano il loro nuovo progetto dedicato alla vita e all’opera di Emilio Lussu (1890-1975) uno degli uomini sardi più illustri e meritatamente, ammirati e apprezzati.

Si tratta di uno spettacolo in cui si canta di Lussu, il suo trascorso sardo, il suo essere politico di carattere fortemente autonomista, antifascista e legato alle sue origini.
Nei versi cantati emergono il coraggio del capocaccia di Armungia, i principi di onestà, l’ardimentoso capitano della Brigata Sassari, il politico Costituente di rango nazionale, l’esule triste ma mai abbattuto.

Lo spettacolo nasce dal libro scritto da Tonino Cau, composto da 940 strofe in ottave in sardo logudorese con traduzione a piè di pagina, e rappresenta un modo diverso di “parlare” con il canto di personaggi che hanno fatto la nostra storia.

Nello spettacolo I Tenores di Neoneli sono accompagnati dai musicisti Orlando ed Eliseo Mascia.

Il lavoro è stato già presentato in Bulgaria, Svizzera, Croazia, Spagna e nei luoghi legati a Lussu del continente, come l’altipiano di Asiago (Gallio, Stoccareddo), Desenzano, Vicenza, ed è atteso in America e a Malta.

I Tenores di Neoneli, alla loro decima pubblicazione, seguono la fortunatissima scia di “ZUIGHES” e “GRAMSCI un’Omine, una Vida”, libri e spettacoli apprezzati in mezzo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *