BIRRA E JAZZ SULLE SPONDE DEL LARIO: DEGUSTAZIONE DI BIRRE SARDE ARTIGIANALI A COMO CON I CIRCOLI “SARDEGNA” E “AMSICORA”

di LUCA RUIU

Presso l’Officina della Musica di Como, in una giornata fredda e piovosa, il Circolo Culturale Sardegna di Como e il Circolo Amsicora di Lecco hanno dato vita a un evento unico nel suo genere che è riuscito a scaldare il cuore del nutrito gruppo di partecipanti. Il perfetto connubio tra musica jazz di altissimo livello e le eccellenti birre del Birrificio Lara di Tertenia ha creato un’atmosfera di assoluto relax, una piacevole serata trascorsa in buona compagnia. L’evento è stato introdotto dal Vicepresidente Vicario Ferdinando Musiu che dopo i saluti a tutti i presenti e la presentazione del gruppo musicale ha passato la parola a Giuseppe Tiana, Presidente del Circolo Amsicora di Lecco e Coordinatore della Circoscrizione del Centro Nord della FASI, Federazione delle Associazioni dei Sardi in Italia, che ha voluto evidenziare il ruolo della Federazione e il suo impegno all’interno della stessa, così come la consolidata collaborazione con il Circolo di Como nell’organizzazione di numerosi e importanti eventi. Viene lasciata la parola al Consigliere Ruiu del Circolo di Como per la parte legata alla presentazione e promozione delle birre Lara. Durante il suo intervento il Consigliere Ruiu ha voluto sottolineare come il legame dei sardi con la birra ha origini lontanissime e come questa insieme all’idromele, vino che nasce dalla fermentazione del miele, fu la prima bevanda alcolica dell’antico popolo sardo. Un legame che si è sempre più consolidato nel tempo e che ha portato ai giorni nostri il consumo medio procapite di birre in Sardegna a circa 62 litri annui, più del doppio di quello medio nazionale che si assesta su circa 30 litri annui. E’ proprio in questo scenario che negli ultimi anni in terra sarda sono nati numerosi birrifici artigianali, tra cui quello Lara di Tertenia nella nuova provincia dell’Ogliastra. Nel 1999 Gianni Piroddi e Francesca Lara, una coppia di giovani imprenditori sposati e appartenenti a famiglie operanti nel mondo dell’agricoltura da generazioni, grazie alla comune passione per le birre artigianali decisero di intraprendere un percorso imprenditoriale che ha portato il birrificio Lara a produrre birre di altissima qualità, commercializzate non solo in Italia, ma anche sul mercato americano e indonesiano. Birre quasi al 100% sarde considerando che la maggior parte delle materie prime vengono coltivate nei terreni di proprietà di Gianni e Francesca in un contesto ambientale unico con una natura incontaminata, bassa industrializzazione e indice di inquinamento pari a zero. Non per nulla la zona dell’Ogliastra è al terzo posto al mondo come popolazione di centenari.
Al termine della sua introduzione il Consigliere Ruiu lascia la scena all’Evergreen Trio Jazz, un trio composto da musicisti di fama nazionale, Carlo Uboldi al pianoforte, Antonio Cervellino al contrabbasso e Marco Caputo alla batteria, con il loro repertorio costituito dai classici “evergreen” del periodo più prolifico dei grandi compositori di commedie musicali, che tra gli anni 30 e 50 scrissero dei temi indimenticabili riproposti dal trio in modo attuale, ma mantenendo le caratteristiche fondamentali che ne decretarono il successo allora e nel tempo a seguire.

La serata è poi continuata con una alternanza tra l’aspetto artistico/musicale e di presentazione delle 4 birre selezionate (Del Senatore, Piculina, Tzar e Affumiada) sapientemente abbinate a prodotti tipici sardi e non solo.
A fine evento i ringraziamenti da parte del Vicepresidente Musiu agli artisti, a tutti gli intervenuti, al Segretario Palmas e Consigliere Ruiu, alle socie del Circolo Patrizia a Carolina che si sono dedicate alla preparazione dei prodotti e a tutto lo staff dell’Officina della Musica per la preziosa collaborazione offerta.
Ricordiamo a tutti i soci e simpatizzanti che a seguito della serata è stato attivato un gruppo di acquisto per le birre presentate e anche per le altre proposte dal Birrificio Lara. Chi fosse interessato potrà contattare nei prossimi giorni il nostro circolo tramite email (circolosardegna.como@tiscali.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *