SEI POETESSE SARDE NELL’ANTOLOGIA “IL PROFUMO ROSA DEGLI ASFODELI”: IL 4 MAGGIO LA PRESENTAZIONE A OLBIA

di GIAN PIERO PINNA

Sabato 4 maggio, alle 18.30, nel salotto della libreria Ubik di viale Aldo Moro 97 a Olbia, Bachisio Bandinu presenterà l’antologia poetica “Il profumo rosa degli asfodeli” (casa editrice Kimerik).
Sei le poetesse, tutte sarde, provenienti da vari centri dell’Isola: Maria Giuliana Campanelli, ideatrice del progetto, Giuseppina CartaMarella Giovannelli MarziMonica Orru’Lilli Sanna e Fulvia Tolu. Ogni autrice è presente con quindici poesie.
La prefazione è curata da Bachisio Bandinu che, oltre a recensire l’opera nel suo complesso, si sofferma sul contributo poetico di ogni singola autrice. “ In questa raccolta – scrive Bandinu – emerge la donna nella sua libertà e nella sua dignità di donna. L’eros non è dentro il circolo di una economia interna alla casa e alla famiglia, e sfugge all’ordine conformista della comunità… Desiderio di libertà senza fune e senza pastoie… è la donna nell’esperienza quotidiana, nel drammatico far fronte alla realtà della vita, nell’inquieta relazione con l’uomo e col tempo…Con la natura ha affinità e intime corrispondenze, connessioni segrete: una particolare tensione dei sensi per captare odori e sapori, per avvertire ciò che è assente e cogliere messaggi imperscrutabili…”
L’immagine di copertina de “Il profumo rosa degli asfodeli” è del fotografo olbiese Mauro Mendula.
IL LIBRO : Sei poetesse compongono e regalano versi secondo un’esperienza di amore e abbandono, di speranza e di attese, di sconfitte e riprese. Itinerari differenti, eppure tesi a esprimere mondi vitali e male di vivere, per raccontare la pienezza e l’essere, il vuoto e il nulla. (Bachisio Bandinu)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *