I GIOVANI DEL “SARDINIAN EMBASSY”: LA REGIONE SARDEGNA RICONOSCE IL CIRCOLO SARDO DI LONDRA

 La Giunta regionale, su proposta dell’assessore del Lavoro, Virginia Mura, ha riconosciuto il circolo dei sardi “Sardinia Embassy of London, costituito nel 2017 nella capitale del Regno Unito. L’associazione, che conta oltre 110 iscritti, è stata costituita nell’ambito del progetto “Sardinia Everywhere”, finanziato dall’assessorato del Lavoro della Regione sarda, con il coinvolgimento delle strutture dell’emigrazione organizzata, coordinato da Giannicola Saba e Andrea Vallebona. Tutto è iniziato con incontri denominati MeetUp in alcuni Pub al centro di Londra.  Questi incontri iniziali sono stati il primo passo per creare gruppo e conoscersi. Successivamente sono stati integrati con altre attività. L’evento più importante è stato senza dubbio l’organizzazione de “Sa die de sa Sardinia” in collaborazione con l’Istituto italiano di cultura di Londra in cui grazie al direttore e alla mediazione di Paolo Fresu sono stati invitati due musicisti sardi, Samuel Zamua e Pierpaolo Vacca, i quali hanno avuto un grande successo. L’Associazione dei sardi a Londra è stata presentata anche alla radio grazie alla trasmissione radiofonica gestita da Filomena Campus per London One Radio. Per il 2019 l’obiettivo è quello di far crescere ancora il numero dei soci e investire sul social network e sito internet per far arrivare la Sardinian Embassy of London a tutti i sardi che risiedono a Londra e nel mondo. Il circolo è composto da soli giovani che condividono l’amore per la Sardegna e la volontà di promuoverne la cultura, il territorio e le tradizioni sul suolo inglese.  La prima assemblea dei soci ha eletto il Direttivo che è composto da Luca Puggioni (presidente), Bonaria Loi (vice-presidente), Andrea Demurtas (segretario), Karole Coghe (vice-segretario), Giandomenico Serra (tesoriere), Mario Carta (vice-tesoriere) e Chiara Cadau (consigliere). 

8 risposte a “I GIOVANI DEL “SARDINIAN EMBASSY”: LA REGIONE SARDEGNA RICONOSCE IL CIRCOLO SARDO DI LONDRA”

  1. Per tutti quei giornali che improvvisamente si occupano di emigrazione sarda organizzata, rilanciando la notizia dell’associazione londinese: oggi non è stato costituito ma riconosciuto dalla Regione Sardegna

  2. Auguri di buon lavoro. Meritate un plauso per l’impegno che avete dimostrato per arrivare a questo risultato. Avete creduto nel vostro progetto e, percorrendo il giusto iter, siete giunti al riconoscimento ufficiale della Regione Sardegna. Non è cosa da poco! Mantenete la vostra SARDITA’ e coinvolgete quanto più possibile i sardi che vivono nel vostro territorio. Aiuterete tutti a sentirsi più vicini alla nostra splendida SARDEGNA.

  3. Cerco urgentemente il numero per contattare l associazione dei sardi a Londra ..
    E per un ragazzo sardo che si trova lì a Londra in gravi difficoltà e ha bisogno di aiuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *