LA CAMPAGNA SOCIAL DELLA F.A.S.I. #EMIGRATICONIPASTORISARDI

segnalazione di MATTIA LILLIU

La Federazione delle settanta associazioni dei sardi emigrati nell’Italia continentale, la F.A.S.I., esprime la propria adesione al legittimo desiderio dei pastori sardi di trovare un ascolto concreto delle loro ragioni presso le autorità regionali, nazionali ed europee che possono mettere fine a una vendita sottocosto del prezioso “oro bianco” che si produce negli allevamenti ovini dell’isola.

Per supportare questa protesta la F.A.S.I. lancia una campagna sui social con l’hashtag #emigratiperipastorisardi da utilizzare con #iostoconipastorisardi.

Attraverso una foto o un video con in mano il banner ufficiale della campagna si invitano i sardi emigrati a dare il proprio appoggio “alla clamorosa protesta, messa in atto dai pastori sardi per porre all’attenzione dell’opinione pubblica nazionale le drammatiche conseguenze – a livello della economia di migliaia di famiglie di produttori – causate dal crollo del prezzo del latte ovino, ha suscitato un vastissimo movimento di solidarietà in Sardegna e in tutt’Italia”.

Scarica il banner (l’immagine qui sopra) e partecipa subito! Per far pubblicare le foto sulla pagina Facebook della F.A.S.I. basta inviarle direttamente alla pagina FASI – Federazione Associazione Sarde in Italia o ByeSardegna. In alternativa è possibile inviare una mail coordinamento.giovani@fasi-italia.it indicando

NOME

COGNOME

EMIGRATO DI PRIMA, SECONDA, TERZA GENERAZIONE

PAESE SARDO D’ORIGINE

CITTA’ ATTUALE

Una risposta a “LA CAMPAGNA SOCIAL DELLA F.A.S.I. #EMIGRATICONIPASTORISARDI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *