“ROSSO SARDEGNA” A FIRENZE IL 21 E IL 22 APRILE CON IL COORDINAMENTO DONNE E GIOVANI F.A.S.I.: IL FILO ROSSO DELLE DONNE SARDE  TRA ARTE, ARTIGIANATO E IMPRESA

dal sito www.fasi-italia.it a cura di PAOLO PULINA

 

“Rosso Sardegna. Il filo rosso delle donne sarde tra arte, artigianato e impresa”: è questo il tema delle due intense giornate dell’Assemblea Nazionale Donne F.A.S.I. (Federazione Associazioni Sarde in Italia) il 21 e il 22 aprile 2018 a Firenze, Fortezza da Basso, organizzata dal Coordinamento Nazionale Donne F.A.S.I.
Questo appuntamento è stato voluto in coincidenza con l’occasione specialissima della mostra “Maria Lai, il filo e l’infinito”, in corso alle Gallerie degli Uffizi – Palazzo Pitti, e con la presenza dello stand della Regione Sardegna alla 82a Mostra internazionale dell’artigianato di Firenze (Fortezza da Basso, 21 aprile – 1 maggio 2018 – www.mostraartigianato.it ).
Le due giornate rappresentano una opportunità unica per conoscere il genio e la creatività delle donne sarde, fra passato e presente, attraverso la viva voce di alcune fra le protagoniste del mondo dell’imprenditoria e delle professioni, impegnate in Sardegna in una sfida ardita, capace di coniugare tradizione e innovazione, seguendo il filo tessuto da Maria Lai.
Si comincia infatti sabato 21 aprile, a partire dalle ore 10.00, nella Sala della Scherma alla Fortezza da Basso (l’ingresso alla Fortezza da Basso è soggetto al pagamento del biglietto d’ingresso), con un convegno che vedrà la partecipazione di artiste, artigiane, imprenditrici e professioniste. Le testimonianze spazieranno dall’arte all’imprenditoria, nelle parole di donne come Anna Gardu (Donna Sarda 2018, Pasticceria Hòro), Ignazia Tinti (ceramista –www.lafantasticabottega.com), Valentina Sulas (Attrice), Carmìna Conte (Giornalista e conduttrice televisiva), Sara Carboni (wedding planner – www.saraevents.it), Maria Carmela Folchetti (fotografa, Presidente Regionale di Confartigianato Imprese Sardegna ), Pupa Tarantini (consigliera nazionale AICC – Associazione Italiana Città della Ceramica e assessora Artigianato e Impresa Comune di Oristano) e Francesca Re (Associazione GALANA).
“Rosso Sardegna. Il filo rosso delle donne sarde tra arte, artigianato e impresa” vuole essere un momento di incontro e condivisione, ma anche di ispirazione e spunto per le donne impegnate nel volontariato nei circoli sardi riconosciuti dalla Regione Sardegna e uniti dalla Federazione delle Associazioni Sarde in Italia (F.A.S.I. www.fasi-italia.it ).
Nel pomeriggio, dalle ore 15.00, si prosegue a Palazzo Pitti, Sala del Fiorino (la conferenza a Palazzo Pitti è soggetta al pagamento del biglietto d’ingresso), con la conferenza sulla vita e l’opera della grande artista sarda Maria Lai, organizzata in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi. È prevista la partecipazione di: Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi; Laura Donati (Funzionario storico dell’arte); Caterina Virdis (già Docente di Storia dell’Arte- Università di Padova); Pietro Clemente (già Docente di Antropologia Culturale e Museale); Anna Dolfi (Docente di Letteratura Italiana Contemporanea-Università di Firenze); Renata Pintus (Funzionario storico dell’arte). La Giornata si concluderà con la visita alla mostra “Maria Lai, Il filo e l’infinito”, inaugurata l’8 marzo e che proseguirà fino al 3 giugno.
In serata è previsto un aperitivo con degustazione di vini sardi nella sede della Associazione dei Sardi in Toscana – ACSIT- in Piazza Santa Croce 19 ( www.acsitfirenze.net ).
Si conclude domenica 22 aprile, con un seminario che si svolgerà nella mattinata, a partire dalle ore 9.00, sempre nella sede della Associazione dei Sardi in Toscana: le donne e i giovani F.A.S.I. si incontreranno per progettare gli eventi futuri di promozione della Sardegna.
(Francesca Concas, Coordinatrice Nazionale Donne F.A.S.I.)

Il 22 aprile 2018, alle ore 9.30, presso la sede dell’Associazione Sardi in Toscana di Firenze (piazza Santa Croce, 19), avrà luogo un seminario progettuale con la dottoressa Cristina De Martis, esperta di progettazione europea. L’incontro è rivolto alle Donne F.A.S.I. di tutte le circoscrizioni (in riunione nazionale) e ai Giovani F.A.S.I. della circoscrizione Centro Sud e Nord Est e ha lo scopo di redigere uno o più progetti nazionali (F.A.S.I.) da presentare al bando dei progetti regionali riservati ai movimenti dell’emigrazione previsti per l’anno 2019 dall’Assessorato al Lavoro della Regione Autonoma della Sardegna.
L’unione di intenti e il lavoro in sinergia tra il Coordinamento Donne F.A.S.I. e quello Giovani è infatti uno degli obbiettivi che da sempre i due organi si sono prefissati. Questo evento segnerà sicuramente un interessante punto di partenza e un momento di importante collaborazione e confronto, nell’ottica dell’ottimizzazione della valorizzazione delle figure, delle competenze e delle idee presenti in seno alla F.A.S.I. L’evento si concluderà alle 13:00.
(Coordinamento Nazionale Giovani F.A.S.I.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *