SASSARI ESPUGNA BRESCIA PER 78-79: STREPITOSO SUCCESSO IN CASA DELLA CAPOLISTA IMBATTUTA

Bamforth e compagni centrano l’impresa e vincono 79-78 sulla Leonessa Basket Brescia, capolista finora imbattuta. Al PalaGeorge gli uomini di coach Pasquini conducono un match monumentale, con una straordinaria prova di gruppo e di maturità

Coach Diana manda in campo Luca Vitali, Michele Vitali, David Moss, Marcus Landry e Dario Hunt, coach Pasquini Hatcher, Bamforth, Pierre, Polonara e Jones. I giganti partono forte con una grande difesa e un attacco fluido e ben costruito con Hatcher, Bamforth e Jones che portano i biancoblu subito in vantaggio in doppia cifra (7-18). Coach Diana parla ai suoi, la difesa si stringe, Landry accende l’attacco e i bresciani riducono il gap chiudendo la prima frazione con Sacchetti dall’arco sul 18-21. Planinic e Randolph allungano, i padroni di casa inseguono con Moore e Bushati, Bamforth non sbaglia dalla lunga, Hunt prima in schiacciata e poi in contropiede porta i padroni di casa a un solo possesso. Hatcher e Jones tengono vivo l’attacco sassarese, ma è ancora il numero 4 avversario a firmare la parità e il sorpasso. Bamforth e Hatcher non ci stanno e bombardano dall’arco riprendendo vantaggio, Michele Vitali riaggancia per la parità e Bamforth dalla lunetta chiude il primo tempo per 41-43. Nella ripresa la Leonessa riapre con Vitali e Moore dall’arco, Jones e Bamforth e Planinic, il match va avanti punto a punto, Polonara ci mette la bomba, botta e risposta dall’arco fra Moss, ancora Polonara e Luca Vitali a ricorrere la parità (57-57 al  26°). Polonara non capitalizza ai liberi e Landry dai 6,75 porta i padroni di casa a due possessi di vantaggio (62-57). Negli ultimi 10’ Vitali e Bushati  scavano il gap (+11 al  32°), Jones e Hatcher a inseguire, il centro sardo fuori per falli e Bamforth firma il -5. Sacchetti segna la tripla, Bamforth e Hatcher rispondono e Planinic dalla lunetta riporta i giganti a un solo possesso. Il centro croato e Moss fuori per cinque falli, Bamforth capitalizza 3 tiri dalla lunetta e un fantastico Hatcher firma ancora la parità con una tripla (76-76 a 1’,55’’ dal termine). Pierre ai liberi per il sorpasso,  i giganti pronti a rimbalzo e attenti in difesa, Vitali in appoggio, ed è ancora parità quando mancano 15”. Bamforth su fallo di Michele Vitali firma la vittoria dalla lunetta in un finale al cardiopalmo: i giganti battono la capolista Brescia per 79- 78 e mettono la firma sassarese sulla prima sconfitta della stagione della Leonessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *