IL 2 DICEMBRE ALLA BIBLIOTECA DELL’UNIVERSITA’ DI CAGLIARI, IL CONCERTO DEI “MAPART”

evento segnalato da Marcello Atzeni

Sabato mattina, a Cagliari  alle undici, nella biblioteca settecentesca dell’ Università ,nella via omonima,  concerto dei Mapart.

Un’attrice, Maria Loi, legge le arie, poi il soprano Paola Spissu, accompagnata al piano da Antonio Luciani, proporranno le stesse, in note. In scaletta autori russi, francesi e spagnoli. Tra i compositori spiccano Satie, Poulenc, Ciaikovsky. Musicisti che hanno avuto il merito di adattare sontuosi scritti. Tra le firme celebri anche quelle di Kurt Weill, Alexei Tolstoi e Louise de Vilmarin.

Lo spettacolo si divide in tre parti e la Loi, la Spissu e Luciani, per ogni “pezzo” dello show, tornano in scena con dei variopinti abiti che s’intonano all’atmosfera festante e briosa.

I Mapart, dopo gli inizi a Cagliari, stanno proponendo con successo, la formula collaudata anche nel resto della Sardegna. L’ultima esibizione in ordine di tempo, circa un mese a Oristano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *