TERRA MUDA, IL CONCERTO DEI CORDAS ET CANNAS: A VICENZA IL 10 NOVEMBRE CON L’ASSOCIAZIONE “GRAZIA DELEDDA”


evento segnalato da Luciana Sedda

A Vicenza, venerdì 10 novembre 2017, alle ore 20.45, presso il Teatro Cinema San Marco in Contrà San Francesco 76, per iniziativa dell’ Associazione Culturale “Grazia Deledda”,   CONCERTO LIVE dei CORDAS ET CANNAS, Terra Muda. Un suono un’idea un messaggio della Sardegna. Ingresso libero. 
Cordas et Cannas presentano il proprio programma di musica “live” estratto dal vasto repertorio e dalle produzioni discografiche realizzate in quasi 40 anni di attività.  Il gruppo nasce ad Olbia alla fine degli anni ’70 dall’incontro di musicisti con percorsi musicali differenti accomunati dall’obiettivo di rivalutare la musica in limba (la lingua sarda) dei poetas e cantadores sardi.  L’esplorazione del proprio entroterra culturale e la sua proiezione nel presente e futuro, sono lo stimolo ideologico che ha animato questo gruppo dalla nascita ad oggi; una ricerca che ha condotto all’elaborazione di un particolare stile musicale denominato “Musicalimba”, all’interno del quale si materializza l’incontro tra la musica tradizionale e quella moderna in forma progressiva e si dà vita a composizioni ispirate alla tradizione Sarda, che i Cordas et Cannas hanno reso popolari in forma attuale avvicinandole alle nuove generazioni e, attraverso numerosi concerti internazionali, facendole conoscere nel mondo.  Lo spettacolo artistico si sviluppa sulla base di questo progetto musicale, esprimendo in Limbas (nelle sue varianti Logudorese e Gallurese) un “Sound” vibrante e originale fatto di danze coinvolgenti e canzoni che rimandano ai suoni, ai sapori e alle atmosfere più arcaiche della Sardegna. 

Musicisti: Francesco Pilu (voce launeddas flauto organetto armonica), Bruno Piccinnu (percussioni voce),  Lorenzo Sabattini  (basso elettrico), Sandro Piccinnu (batteria),  Alain Pattittoni  (chitarra acustica e elettrica), Gianluca Dessì (chitarra acustica e accordature aperte). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *