L'AVVOCATO CARLO DORE RACCONTA IL SEQUESTRO BUSSI. IL 19 OTTOBRE A PALAZZO SIOTTO DI CAGLIARI "LE VERITA' SCOMODE"

Giovedì 19 ottobre alle 18 nella Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto, in via dei Genovesi 114 a Cagliari, avrà luogo la presentazione del volume “LE VERITA’ SCOMODE. Villasimius. Il tragico sequestro Bussi e gli errori giudiziari” (Carlo Delfino editore), scritto dall’avvocato Carlo Dore.

Oltre all’autore, sarà presente Massimo Dadea, autore della prefazione del libro.
Coordinerà la serata il giornalista Fabio Marcello.
L’evento rientra nell’ambito delle attività per il ventennale della Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto”.

IL ROMANZO:
Il libro-inchiesta di Carlo Dore ha il grande pregio di contribuire a squarciare il pesante silenzio che, in tutti questi
anni, ha accompagnato il dramma dei sequestri di persona in Sardegna. La narrazione riapre vecchie ferite mai rimarginate e ci riporta ad un periodo in cui i sardi onesti furono costretti a misurarsi, non senza contraddizioni ed ipocrisie, con l´infamia dei ladri di uomini.
L´autore affronta, con un linguaggio scarno ed asciutto proprio del giornalismo d´inchiesta, il sequestro di Giancarlo Bussi, ingegnere, dipendente della casa automobilistica Ferrari di Maranello, avvenuto la sera del 4 ottobre 1978 in una villa nei pressi di Villasimius. Un sequestro che venne definito anomalo e misterioso e che si concluse con la morte dell´ostaggio, il cui corpo non verrà mai ritrovato.

L’AUTORE:
Carlo Dore (Cagliari, 1939), avvocato, è stato consigliere comunale di Cagliari e consigliere regionale. E’ console del Belgio per la Sardegna e presidente dell’associazione Anppia Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *