AL VILLAGGIO PESCATORI DI GIORGINO – CAGLIARI DAL 1° AL 3 SETTEMBRE, LA SAGRA DEL PESCE


Il Comitato di Quartiere Villaggio Pescatori, in collaborazione con la Casa di Suoni e Racconti, organizza tre giornate per la trentaduesima edizione della Sagra del Pesce di Giorgino, offrendo un programma articolato dedicato al Mare, alla Tradizione, allo Spettacolo.

La Festa Popolare del Mare inizierà il primo di Settembre, il “Venerdì del Villaggio”, proponendo, con una sorta di anteprima, una grande novità di tipo culturale e presenterà un ricco programma composto da svariate attività di intrattenimento che si svolgeranno durante le tre serate previste per il 1, 2 e 3 Settembre. Immancabili, per tutti e tre gli appuntamenti, le pietanze e i piatti tipici marinareschi, che caratterizzano da più di trent’anni la manifestazione, preparati fedelmente secondo le antiche ricette cagliaritane tramandate di generazione in generazione, offerti al pubblico nella piazza del Villaggio Pescatori.

VENERDÌ 1 SETTEMBRE

Per questo 2017 la Sagra del Pesce presenterà una grande novità nella giornata di Venerdì 1 Settembre, estendendo la manifestazione per la prima volta a tre giornate. Il “Venerdì del Villaggio” si presenta come una sorta di anteprima culturale. Si apre la serata con storie, aneddoti e leggende dei pescatori cagliaritani, i racconti di chi il Mare lo ha davvero vissuto, contenuti all’interno dello spettacolo musico-teatrale dal titolo Impronte (produzione dell’Associazione Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti). Attraverso la voce dell’attrice Camilla Soru, dell’attore Alessandro Fulvio Bordigoni e la chitarra del musicista Andrea Congia, si presenteranno alcuni tra i più celebri passi della Letteratura di Viaggio e, sfogliando le pagine di famosi romanzi e ballate dedicati al Mare, alcuni pescatori cagliaritani saranno invitati a salire sul palco.
A seguire i maestri Pier Gavino Meridda e Marta Patteri della Scuola di Tango Argentino proporranno una intensa esibizione e proveranno a coinvolgere il pubblico con una lezione-prova per insegnare i passi base di uno dei più passionali e eleganti balli di coppia del mondo. Si apriranno quindi le danze, che proseguiranno per tutto il resto della serata, con il coloratissimo duo del Cubalime: Negrito Habanero e Felix, con il loro simpaticissimo limone mobile, faranno scatenare tutti i presenti al ritmo delle più famose musiche latino americane. Per questa prima giornata, gli abitanti del Villaggio Pescatori prepareranno un cartoccio di frittura mista del Golfo, accompagnato da un fresco bicchiere di Vermentino, gentilmente offerto dalle Cantine Locci Zuddas di Monserrato.

SABATO 2 SETTEMBRE

Dopo la celebrazione della Messa, Sabato 2 Settembre, dalle ore 20:00, avrà inizio la vera e propria Sagra del Pesce. Per chi vorrà affrontare la lunga fila per degustare il menù di piatti tipicamente marinareschi che gli abitanti del Villaggio Pescatori preparano con tanta attenzione alla tradizione ormai da più di trent’anni, sono state programmate diverse attività: il Limon Cubano sarà presente anche la seconda serata e la colorata allegria di Felix e di Negrito Habanero coinvolgerà tutti i presenti con il ritmo dei veri balli latino americani. Sarà poi il turno della Manu’s Band che farà cantare a squarciagola tutto il pubblico con alcuni dei brani più famosi della Musica Italiana che hanno emozionato intere generazioni. Pamela Deiana e il suo gruppo di ballo trasporteranno, invece, in atmosfere d’Oriente con la loro esibizione di danza orientale.
Chiuderà la serata il ritmo e il colore di Cuba con la musica, i balli e l’allegria del Cubalime.

DOMENICA 3 SETTEMBRE

Dopo la Messa nella Chiesa di Nostra Signora di Fatima, dalle ore 20:00, prenderà il via l’ultima giornata di festa della Sagra del Pesce 2017. Ad aprire anche questa serata sarà l’animazione sfrenata di Negrito Habanero e Felix con il loro ormai fedelissimo Limon Cubano. Successivamente prenderà il posto sul palco la nuovissima formazione del progetto musicale Fàulas (promosso e curato dall’Associazione Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti). Lo stravanato sestetto, composto da Manuela Ragusa (voce), Walter Mameli (organetto diatonico), Jonathan Della Marianna (strumenti tradizionali sardi), Andrea Congia (chitarra classica), Maurizio Serreli (basso elettrico) e Roberto Matzuzzi (batteria/percussioni), dietro un’attenta operazione di sintesi, propone un repertorio in chiave World Music, che rimescola, trasforma e camuffa suoni, stilemi e immaginario della Tradizione Musicale Sarda. Ospiti d’eccezione per la serata del 3 Settembre: la poetessa improvvisatrice con i suoi mutetus, Paola Dentoni e la parlata, le storie e gli sketch, dal sapore tipicamente casteddaio, dello scrittore e poeta Gianni Mascia e dell’attore Piero Marcialis.
L’organetto di Walter Mameli e le launeddas di Jonathan Della Marianna faranno unire, poi,  tutti i presenti al ritmo del tradizionale ballo sardo. Infine, a conclusione anche di questa serata, dopo i saluti, i ringraziamenti e l’arrivederci al prossimo anno, si chiuderà ancora a passo di danza con il ritmo e il colore di Cuba grazie all’allegria di Felix e Negrito Habanero e del loro giallo Cubalime.

IL MENÙ

Il menù di questa trentaduesima edizione, preparato per l’occasione dagli abitanti del Villaggio Pescatori secondo le tradizionali ricette cagliaritane, sarà composto dalle pennette alle cozze in bianco, dall’immancabile fritto misto (di diverse specialità di mare: calamari e totani, gamberetti, occhioncelli e altro), dall’insalata di mare (totani, polpa di granchio, cozze e seppie), dalla tradizionale “Burrida” (gattuccio di mare), dai muggini e sardine arrostiti alla brace e da “Su pisci a collettu” (fave bollite), il tutto accompagnato dal Vermentino gentilmente offerto dalla Cantina Locci Zuddas di Monserrato.

LO SPETTACOLO

IMPRONTE

Letterature in Viaggio

Una mappa di Parole e Musiche

Drammaturgia – Camilla Soru e Andrea Congia

Produzione – Casa di Suoni e Racconti

Camilla Soru – voce recitante

Alessandro Fulvio Bordigoni – voce recitante

Andrea Congia – chitarra classica/synth

Storie di Viaggio, un Viaggio tra Storie. Avventure, per mari, cieli e terre, scoperte e  memorie, passaggi intorno al reale. Un cammino, tra Parola e Musica, ripercorrendo le tracce della Letteratura, inseguendo le orme leggere dei racconti e i solchi profondi delle verità. La voce dell’attrice Camilla Soru e dell’attore Alessandro Fulvio Bordigoni e le note della chitarra di Andrea Congia si muovono sui binari della Narrazione, nel quale paesaggi, secoli, idee, donne e uomini si scambiano, si fondono e confondono. In un animato viavai, su un treno di libri.  

Il Progetto

Nato nel 2016 all’interno del percorso artistico della Casa di Suoni e Racconti, Impronte è un itinerario letterario, che, tra le due coordinate della Parola e della Musica, segue un sentiero delineato dall’inchiostro degli Autori più vari. In esso, un passo dopo l’altro, si incontrano nuove storie, scenari diversi, i protagonisti delle sconfinate Geografie e dell’infinito Tempo. Persone e Personaggi, Cose e Luoghi, Fatti e Racconti che hanno lasciato delle impronte nel mare dell’Identità e della Storia.

La Letteratura di Viaggio

Esito delle innumerevoli motivazioni che portano l’Uomo a spostarsi sin dal principio, la Letteratura di Viaggio è di per sè un genere multiforme. Diario, Esplorazione, Avventura, Guida: è un continuo passaggio dall’Ordinario allo Straordinario, dalla Verità alla Meraviglia, dalla Testimonianza all’Epica. Il Mondo si apre al solo sfogliarne le pagine, un atlante di parole che conduce fino a Paesi fantastici, ad Epoche distanti, a Stelle ancora sconosciute, per ritornare, poi, al quotidiano viaggio della propria singola esistenza.

–– Info e Contatti ––––––––––––––––––––––––––––

Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti

+39 345 3199602 – traparolaemusica@gmail.com

www.traparolaemusica.com

Comitato di Quartiere Villaggio Pescatori

comitatovillaggiopescatori@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *