CENTOMILA SPETTATORI AD APPLAUDIRE I GRUPPI FOLK PROVENIENTI DA TUTTA L’ISOLA: CAVALCATA SARDA, SUCCESSO A SASSARI


Una folla entusiasta e un cielo terso hanno decretato il successo della 68/a edizione della Cavalcata Sarda, a Sassari. Oltre 100 mila persone hanno assistito alla “Festa della bellezza”, ammirando e applaudendo gli oltre 3mila figuranti che partendo da corso Francesco Cossiga hanno sfilato in via Asproni, via Roma, piazza d’Italia, portici Crispo, piazza Castello, via Cagliari, Emiciclo Garibaldi, viale Italia, viale Mancini e piazza d’Armi. Donne e uomini, tantissimi bambini, oltre cento cavalieri, hanno portato in scena per le vie di Sassari l’orgoglio e la fierezza del popolo sardo, “che per quest’occasione che inaugura ufficialmente la stagione turistica mette in mostra il meglio di sé davanti a tutto il mondo”, come ha commentato soddisfatto il sindaco Nicola Sanna. Oltre le transenne, tra gli spettatori, erano facilmente riconoscibili gruppi di turisti provenienti dal Giappone, dal Nord Europa, dalla Francia, dalla Spagna, dal Sudamerica e dalla Gran Bretagna. Per loro e per tutte le persone provenienti da ogni parte d’Italia e della Sardegna, la festa iniziata ieri sera – con la prima parte della rassegna dedicata ai canti e ai balli della tradizione – è entrata nel clou grazie alla parata di abiti tradizionali dal fascino unico e inconfondibile. Settantacinque gruppi folk in rappresentanza di settanta Comuni sparsi per l’isola hanno reso straordinario l’appuntamento, che storicamente rappresenta la più grande festa laica che la Sardegna celebra e dedica alla propria identità e al proprio folclore. Nel pomeriggio lo spettacolo è proseguito all’ippodromo Pinna, dove undici gruppi di cavalieri provenienti da diversi centri dell’isola si sono sfidati nelle immancabili pariglie, straordinarie prove di destrezza, abilità e coraggio compiute in movimento, su cavalli lanciati in corsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *