IN ONDA DA MADRID IL PROGRAMMA RADIOFONICO DI RADIO X “BUONGIORNO CAGLIARI”

ph: Lui' Sinese (di Agata Pereira)

di Gianni Garbati

I soci dell’associazione sarda residenti a Madrid ancora una volta hanno scommesso, per far arrivare nell’Isola la loro voce, le loro storie, come si vive in Spagna, sull’emittente cagliaritana “RADIOX” e grazie a BUONGIORNO CAGLIARI, il programma radiofonico di successo condotto dal giornalista Vito Biolchini e l’attore Elio Turno Arthemalle (fino all’estate dello scorso anno aveva una cadenza giornaliera e con la nuova stagione è passato all’appuntamento settimanale, ogni martedì dalle 19,30 alle 21) che verrà quindi proposto in questo speciale appuntamento fuori della Sardegna.

Tra gli ospiti invitati, insieme ai soci dell’Associazione Ichnusa, Paola Gasco, Direttrice della Scuola Italiana della capitale, Pietro Mariani, Presidente del Comites di Madrid, Franco Savoia, Presidente dell’Associazione Pugliesi in Spagna e Norma Pellegrino, Presidente dell’Associazione Dharma.

E quale migliore occasione per intervallare le chiacchierate tra gli ospiti e i due bravi conduttori  che far conoscere al pubblico sardo le ultime creazioni musicali dei cantautori spagnoli Luzia Molina e Marcos Prieto (Jazz – bossanova samba), Lui’ Sinese e Tatiana Suárez  (Blues R&B – soul).

La parte técnica sarà curata dal sardo Nicola Beccu, fondatore e direttore del portale DIRECTO LAVAPIES (www.youtube.com), che da anni colleziona e propone i nuovi cantautori della penisola ibérica (si può anche vedere e ascoltare la splendida Rossella Faa).

Per motivi técnici il programma verrà registrato questo sabato 14 Gennaio nell’antica caffetteria Barbieri, giusto a due passi dalla storica Piazza di Lavapies. e andrà in onda martedì 17 Gennaio dall’emittente sintonizzandosi sui 96,8 (per chi sta in Sardegna), e in internet digitando www.radiox.it e cliccando su LIVE. 

Per chi non potesse ascoltarlo in questi orari, dal giorno dopo sarà possibile riascoltarla in podcast.

La manifestazione è organizzata ancora una volta in tandem, dall’Asociacion Circolo Sardo Ichnusa e l’Istituto Autonomo Sardo Fernando Santi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *