IL CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE DI OSTIA “99 PAROLE”: LA PREMIAZIONE NE “LE GIORNATE SARDE” DEL CIRCOLO “QUATTRO MORI”


Domenica 2 Ottobre presso il Teatro del Lido di Ostia, si è svolta la Premiazione-Evento del Concorso Letterario Nazionale di Ostia “99 Parole” ideato e diretto dall’Associazione Culturale Spazi all’Arte. Il Concorso giunto alla III Edizione, anche quest’anno ha festeggiato i propri vincitori all’interno della Festa “Le Giornate Sarde”organizzata dal Circolo Culturale Sardo  “Quattro Mori” di Ostia, presso il piazzale della Biblioteca Elsa Morante.

Grazie a una produttiva collaborazione tra le due Associazioni del territorio del X Municipio di Roma, anche quest’anno si è avuta la partecipazione di scrittori in Lingua Sarda, che hanno arricchito il premio di una cammeo culturale inestimabile.

Altro punto di forza della III Edizione del Concorso è stata la massiccia presenza dei giovani che hanno rappresentato il 30 % del totale partecipanti,  che quest’anno hanno letteralmente mandato in tilt la segreteria del Concorso presentando ben 852 racconti sul Tema dell’Amicizia, il triplo rispetto allo corso anno.

All’interno del programma delle Giornate Sarde, l’Associazione Spazi all’Arte, ha indetto anche un Concorso d’Arte (Pittura e Scultura) a giuria popolare dal titolo “La Sardegna e i suoi paesaggi”. 

La Premiazione-Evento del 2  Ottobre, ha visto salire sul palco del teatro un gran numero di Scrittori provenienti da tutta Italia che hanno ricevuto tanti premi conferiti non solo dall’Associazione Spazi all’Arte ma anche dal Circolo Quattro Mori, dalla Banca di Credito Cooperativo, dalla Nemapress Edizioni, dall’Associazione Donatori Volontari Amici del Centro Trasfusionale dell’Ospedale G.B. Grassi di Ostia e dall’Associazione Sostegno Onlus.

L’evento presentato da Elisa Palchetti e stato impreziosito, oltre che da parecchi ospiti, anche dall’esibizione dei TENORE Sas Murtas di Posada e dai balletti di ART in MOTION di Barbara Raselli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *