ALLA RICERCA DEI VOLTI PRINCIPALI PER “DEATH BEFORE LOVE”: IL 21 LUGLIO ALLA CINETECA SARDA

Andrea Congia e Valentina Spanu nella foto di Pierpaolo Arru

Nuovo Casting per il progetto cinematografico “Death Before Love” previsto per Giovedì 21 Luglio nelle sale della Cineteca Sarda a Cagliari. La Casa di Suoni e Racconti, gli Skull Cowboys, la regista Valentina Spanu e il fotografo Pierpaolo Arru ricercano attori per la produzione di un Cortometraggio e un Videoclip 

La Casa di Suoni e Racconti insieme alla band progressive rock Skull Cowboys, la giovane regista emergente Valentina Spanu e il fotografo Pierpaolo Arru invitano a partecipare al Nuovo Casting previsto per Giovedì 21 Luglio 2016 negli spazi della Cineteca Sarda (Società Umanitaria in Viale Trieste 126, Cagliari). Per permettere la massima partecipazione, la giornata sarà suddivisa in due fasce orarie (10:30/14:00 – 15:00/17:30). Si cercano attori per la realizzazione del progetto cinematografico Death Before Love” che condurrà alla produzione di un Cortometraggio, da cui estrapolare le immagini per il Videoclip dell’omonimo brano, appendice del primo lavoro discografico della band Skull Cowboys (Love After Death”), i cui temi musicali, rock, onirici e progressivi, si ispirano all’idea dell’Amore, dell’Amore oltre la Morte, dell’Amore inteso come forza superiore, trascendente e capace di andare al di là della fine terrena. In relazione a tale idea e traendo spunto dal patrimonio narrativo orale sardo, il Progetto Cinematografico, che sarà realizzato nel periodo compreso tra l’Estate e l’Autunno 2016, sarà incentrato sulle figure soprannaturali delle Panas, i fantasmi delle donne morte nell’atto del parto e obbligate a una lunga penitenza e a un percorso di catarsi.

Il Progetto Cinematografico, nato con l’intento di far conoscere l’operato artistico dei soggetti promotori, si articolerà in un’operazione totalmente autoprodotta. Per questo motivo il Casting si rivolge a chiunque sia interessato a una collaborazione di carattere artistico, e per la quale non è previsto alcun compenso o rimborso.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il casting, rivolto a chiunque abbia una minima esperienza di recitazione nell’ambito del teatro, del cinema o che lavori abitualmente nel campo della moda, richiede che i candidati per l’occasione preparino un testo, a loro scelta, da recitare della durata massima di 2 minuti. Lo svolgimento dei provini seguirà l’ordine di arrivo dei candidati. Per la richiesta di qualsiasi informazione e per confermare la propria partecipazione è possibile telefonare al numero +39 334 1107822 o scrivere all’indirizzo traparolaemusica@gmail.com, specificando nell’oggetto della mail “CASTING PER DEATH BEFORE LOVE 21 LUGLIO 2016” e riportando al suo interno: nome, cognome, età, numero di cellulare, indirizzo mail e fascia oraria privilegiata.

SUL WEB: www.traparolaemusica.com

SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/335441606786804/

IL CASTING

La Casa di Suoni e Racconti insieme alla band progressive rock Skull Cowboys, la giovane regista emergente Valentina Spanu e il fotografo Pierpaolo Arru ricercano attori per la realizzazione del progetto cinematografico “Death Before Love”. Il casting, rivolto a chiunque abbia una minima esperienza di recitazione nell’ambito del teatro, del cinema o che lavori abitualmente nel campo della moda, richiede che i candidati per l’occasione preparino un testo, a loro scelta, da recitare della durata massima di 2 minuti.

Nello specifico si cercano i seguenti profili:

N° 1 DONNA (Età scenica tra i 25 e 35 anni) – Sguardo intenso

N° 1 UOMO (Età scenica tra i 45 e 65 anni) – Aspetto bizzarro, stravagante e folle

N° 1 DONNA (Età scenica tra i 45 e i 65 anni) – Aspetto bizzarro, stravagante e folle

Lo svolgimento dei provini seguirà l’ordine di arrivo dei candidati. Per la richiesta di qualsiasi informazione e per confermare la propria partecipazione è possibile telefonare al numero +39 334 1107822 o scrivere all’indirizzo traparolaemusica@gmail.com, specificando nell’oggetto della mail “CASTING PER DEATH BEFORE LOVE 21 LUGLIO 2016” e riportando al suo interno: nome, cognome, età, numero di cellulare, indirizzo mail e fascia oraria privilegiata.

I PRODUTTORI

Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti www.facebook.com/traparolaemusica

Nasce nel 2015 in seno ai percorsi del musicista Andrea Congia, della Rassegna “Significante” e dello Staff creatosi intorno a essa, da sempre dedicati allo Spettacolo e alla Parola e alla Musica. Ha lo scopo di liberare le Storie degli Uomini, raccontandole nelle vive performance, facendole viaggiare dalle pagine scritte all’Oralità e all’Azione. Esplora l’Arte, la Cultura, i Territori, i Linguaggi, gli Incontri, in costante sinergia con altre Realtà, nella ferma convinzione che Comunicare significhi Venire alla Luce.

Skull Cowboys

www.facebook.com/skullcowboys

Band Progressive Rock fondata nel 2010 da Andrea Congia, sin dal principio si muove nell’orizzonte espressivo della trasfigurazione di racconti in musica e visioni sonore, componendo alcune Opere Rock (“The Crow” di James O’Barr , “The Legend of Sleepy Hollow” di Washington Irving e “L’Apocalisse” di Giovanni Evangelista). Nel 2015 porta in scena il Concerto “Voices”, dedicato al tema dell’Endometriosi e supportato dal contributo di numerose voci femminili del mondo musicale sardo, e, infine cura la pubblicazione del primo album “Love after Death”.

Andrea Congia

www.facebook.com/andcongia

Nasce a Cagliari nel 1977. Laureato in Filosofia. Chitarrista, autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Death Electronics, Fàulas. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo, dedicata alla Letteratura Sarda, Significante. Nel 2015 fonda l’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti di cui coordina le attività e i progetti. 

Valentina Spanu

Classe 1988. Nel 2012 consegue la laurea in Nuove Tecnologie dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti “Mario Sironi” di Sassari, approfondendo nel 2014 la sua formazione nel campo della Regia Cinematografica presso la E.C.T.Q. – Scuola di Cinema e Televisione in Québec. Autrice del cortometraggio di finzione “Cache-Cache” e della sinfonia urbana “Ville de Québec” e Co-Regista del cortometraggio documentario “Le barbier de l’Ormière”, vede i suoi lavori prender parte nel 2014, durante la sua permanenza in Canada, alla quarta edizione del Festival de Cinéma de la Ville de Québec. In relazione a varie realtà culturali del panorama artistico sardo collabora per la realizzazione di diversi prodotti audiovisivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *