MUSICA PER LE DONNE AL CIRCOLO “LA QUERCIA” DI VIMODRONE: CARLA DENULE IN CONCERTO


di Gianni Demartis

Si è svolta a Vimodrone, in occasione della giornata internazionale della donna e organizzata dal Circolo “La Quercia”, la manifestazione “MUSICA PER LE DONNE”. Protagonisti della serata sono stati la cantante Sarda Carla Denule accompagnata dai musicisti Massimo Pitzalis, Giacomo Crobu e Francesco Fais. Lo spettacolo si è svolto presso la palestra adiacente alla sede del Circolo, scelta appositamente per dare l’opportunità ai soci e gli amici non solo di ascoltare le canzoni ma di poter ballare al ritmo della musica sarda, scelta rivelatasi indovinata visto il successo della manifestazione. Il merito del successo è comunque da attribuire soprattutto agli artisti che, con bravura, entusiasmo e passione hanno saputo coinvolgere tutti i presenti. Trascinati dalla splendida voce di Carla Denule e di Francesco Fais, esaltati dalla musica di Massimo Pitzalis alla tastiera e dall’organetto di Giacomo Crobu, bambini, giovani, meno giovani e ultraottantenni, hanno dato dimostrazione di avere ancora tanta voglia di “Sardegna” esibendosi in sfrenati balli sardi, cosi come ha fatto il Presidente del Circolo, Carlo Casula, nell’euforia generale. Chi invece non ha ricevuto il “dono” del ballo, è stato ugualmente coinvolto dalla passione sotto l’aspetto emotivo. Terminata l’esibizione canora, la serata è proseguita nella sede del Circolo, dove è stato preparato un buffet a base di prodotti tipici della Sardegna e arricchito da svariati piatti e dolci, preparati grazie alla generosità delle splendide Signore che frequentano l’associazione. La serata si è poi conclusa a notte fonda, con gli artisti che hanno continuato a suonare e cantare allegramente in compagnia di una buona parte dei soci. Come ormai di consuetudine il giorno successivo la manifestazione e in attesa del rientro in Sardegna, gli artisti sono stati graditi ospiti a pranzo presso la sede del Circolo. Il Presidente e i membri del direttivo, hanno avuto cosi modo di confrontarsi e scambiare reciprocamente opinioni relative sia alle attività svolte dai Circoli Sardi che alla vita e alle attività dei Sardi residenti. Opinioni e suggerimenti che servono a migliorare il lavoro finora svolto dalle associazioni nel portare avanti l’impegno per promuovere l’immagine della Sardegna, e viceversa, portare ai Sardi residenti il messaggio che i loro conterranei che vivono lontano dall’isola, non hanno dimenticato le proprie origini e che hanno a cuore il futuro della loro terra. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *