QUATTRO PER QUATTRO: GIOVANI SARDI PER I NUOVI FILM DI DAVIDE MOCCI AL “SU NURAGHE” DI BIELLA

Davide Mocci

di Battista Saiu

Il diciottesimo ciclo di Su Nuraghe Film completa il cartellone del 2015, accompagnandoci nella stagione autunno-invernale, fino a gennaio 2016, con quattro cortometraggi – prodotti da Master Film – di Davide Mocci, apprezzato documentarista cagliaritano che cura sceneggiatura, testi, fotografia, montaggio e regia  delle sue opere, molte delle quali in onda dagli inizi degli anni novanta sulle frequenze di RAI UNO e di RAI TRE, particolarmente nella seguitissima trasmissione GEO & GEO. Diversi gli argomenti trattati, di carattere artistico-naturalistici, come “L’Isola che danza” e “Il punteruolo rosso”, che denuncia le continue offese inferte alla natura; il terzo documentario permette di conoscere l’antica civiltà nuragica attraverso il maestoso complesso di Barumini; il quarto, infine, ci porta a conoscere nel presente, nel 100° Anniversario della Prima Guerra Mondiale, la Brigata “Sassari”, gloriosa sui campi di battaglia durante la Grande Guerra e che, ancora oggi, continua la sua azione nelle missioni di pace in diverse parti del mondo. Anche in questa edizione, i quattro filmati in cartellone vengono affidati ad altrettanti giovani sardi di seconda e di terza generazione, invitati a tenere, ciascuno, una lezione di cinema. Nel segno di continuità intergenerazionale, la Comunità dei Sardi di Biella chiama i suoi giovani figli a scoprire-riscoprire l’Isola madre attraverso film contemporanei d’autore, di argomento sardo, per favorire e arricchire il processo di acquisizione dell’identità di appartenenza. Nel rispetto della uguale partecipazione di genere, la rassegna verrà presentata da Maura Farris e Monica Pecorini; Luca Sanna e Manuel Catti Bosincu. Per tutti loro, maschi o femmine, è una sorta di entrata in società, quasi un rito di passaggio: invito concreto alla condivisione partecipata nella gestione della grande famiglia sarda, la “Piccola patria”, quell’angolo di Sardegna presente ai piedi delle Alpi biellesi.

Film in cartellone:

Sabato 10 ottobre 2015, Maura Farris presenta “Isola che danza”;

Sabato 21 novembre 2015, Luca Sanna presenta “Il punteruolo rosso”;

Sabato 5 dicembre 2015, Monica Pecorini presenta “Barumini”;

Sabato 16 gennaio 2016, Manuel Catti Bosincu presenta “Brigata “Sassari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *