VISITE ALLE MOSTRE D’ARTE, GLI IMPEGNI DELL’ASSOCIAZIONE “GRAZIA DELEDDA” DI PISA

nella foto Giovanni Deias, Presidente dell'Associazione "Grazia Deledda"

di Gilda Cafariello Grosso

Quest’anno il programma dell’Associazione Culturale Sarda “Grazia Deledda” di Pisa dedicato all’arte è iniziato con la visita ad alcune importanti mostre nel periodo tra gennaio e febbraio. Il 17 gennaio è stata organizzata la visita alla manifestazione “Frida Kahlo e Diego Rivera” al Palazzo Ducale di Genova. Si è potuto ammirare le singolari personalità di questi due artisti messicani, che hanno operato nella seconda metà del Novecento, attraverso una notevole selezione di opere fondamentali della loro attività. Il 25 gennaio è stata la volta della mostra “Pablo Picasso e la modernità spagnola” presso Palazzo Strozzi a Firenze. Il fine di questa esposizione era di mettere a confronto alcune opere del maestro catalano con le produzioni di altre personalità spagnole del suo tempo come ad esempio Joan Mirò, Salvador Dalì e Juan Gris. Infine il programma delle visite si è concluso il 14 febbraio con la mostra “Amedeo Modigliani et ses amis” al Palazzo Blu di Pisa. In questo ambito si è potuto ripercorrere l’attività parigina dell’artista livornese assieme a quella di altri compagni con lui attivi a Montparnasse. Una settimana prima di ogni visita alle varie mostre, nella sede dell’Associazione, sono state tenute, da chi scrive, conferenze mirate per illustrare l’operato dei vari artisti e l’ambito culturale nel quale essi hanno vissuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *