PRESENTAZIONE A PALAU DEL NUOVO ROMANZO DI MASSIMILIANO LORIGA: “IL TEMPO DELLE MIMOSE”, TUTTE LE EMOZIONI DELL’EVENTO

Massimiliano Loriga

di Tiziana Serra

Lo scrittore Massimiliano Loriga ha presentato il suo nuovo romanzo Il Tempo delle Mimose presso la sala congressi del Palazzo Fresi a Palau (OT), nello splendido scenario sardo della Costa Smeralda. Circa 50 le persone presenti tra cui Sindaci ed Assessori delle località limitrofe, parecchi Giornalisti di testate locali ed alcuni Blogger di letteratura. La presentazione, che è durata circa un’ora, ha suscitato un grande interesse del pubblico, c’è stato un susseguirsi di domande che il pubblico curioso chiedeva allo scrittore. A completare l’evento è stata la SoftParty che ha offerto cocktails Mimosa e stuzzicherie dolci e salate locali. Un grande ringraziamento va all’Assessore della Cultura Ferdinando Abeltino e al Comune di Palau per averci ospitato a Palazzo Fresi.

Sinossi: Nicolò Calò dei Vigni e Carmela Raciti contraggono un matrimonio voluto dai rispettivi padri, Don Mimmo e Don Salvatore, per coprire un sodalizio affaristico tra le due famiglie che si occupano prevalentemente di traffici illeciti, legati alla compravendita di opere d’arte e preziosi in genere. Nicolò sin da piccolo mostra tendenze omosessuali mentre Carmela cerca di rivendicare nell’anticonformismo sessuale un’identità femminile castrata dal bigottismo locale. Nella vita delle due famiglie Calò-Raciti però irrompono improvvisamente Glenda e il fidanzato Mattias. Quest’ultimo è un poliziotto che indaga sotto copertura per far luce sulle attività mafiose di Don Mimmo e Don Salvatore. L’arrivo della coppia innesca una serie di avvenimenti a catena che portano all’esplosione di un sistema fondato sul ricatto, sulla violenza e sull’omertà. Una storia drammatica, ma con un lieto fine dove l’amore e la libera scelta trionfano sull’ipocrisia.  Il libro narra l’amore visto sotto tutte le sfaccettature possibili: amore come tensione verso un ideale assoluto, amore come percorso di conoscenza di sé e degli altri, come sentimento perfetto che appartiene solo a chi ha il coraggio di vivere appieno la propria vita. Con questo libro lo scrittore non vuole raccontare solo l’amore tra uomini e donne, ma semplicemente tra persone, ritenendo che sia ingenuo tentare di definire i ruoli in amore e volerlo fare sarebbe solo basarsi su presupposti privi di fondamenta, in una società globalizzata e multirazziale, considerata moderna, solo perché siamo il cosi detto occidente. Lo scrittore si pregia tra l’altro della collaborazione di artisti che illustrano il romanzo con le loro opere pittoriche come Alida Precali (paesaggi), Alessandra Mancini (pitture di donna), Ivana Malizia (nudi femminili) e lo stesso Massimiliano Loriga (quadro di copertina e nudi femminili). Il tempo delle mimose segue la linea narrativa dell’omonimo lungometraggio, al momento già realizzato e pronto per la distribuzione nelle sale cinematografiche. Il film, con la regia di Marco Bracco e la Direzione alla Fotografia di Nino Celeste, vanta un cast d’eccellenza tra cui: Fabio Testi, Martine Brochard, Elsa Martinelli, Carlo Croccolo, Nicola Canonico, Tiziana Buldini e Isabelle Adriani.

Biografia: Max Loriga nasce a Sassari il 10 luglio 1980. Inizia sin da giovane i suoi studi di canto al Conservatorio di Ajaccio (Corsica) dove le sue doti mimiche e interpretative vengono prese in considerazione dagli insegnanti che gli suggeriscono di continuare gli studi a Parigi. Trasferitosi a Parigi, l’artista viene formato come tenore lirico e poco dopo inizia la sua carriera di cantante che alterna allo studio. Nel 1998 si trasferisce a Milano dove continua a studiare canto ed esibirsi in vari locali della Lombardia. Seguirà una carriera televisiva sia come attore in sceneggiature importanti che presentatore in varie serate televisive. Nello stesso anno si interessa alle Religioni, Filosofia e Musicoterapia. Da qui esordiscono le sue doti di scrittore, infatti nel 2000 pubblica i suoi primi libri: La speranza legata a una parola e Idrocarte. In seguito lo vediamo incidere il suo primo album musicale: Percepire la dolcezza, nato appunto dalla ricerca spirituale multietnica. Nel 2002 inizia la collaborazione con il gruppo musicale Los Marcellos Ferial che poi nel 2010 ne acquisterà il marchio così diventando il Leader. La sua carriera continua in teatro, cinema e televisione ed incide nel 2005 l’album Guardami, mentre nel 2010 esce il singolo Baila conmigo in duetto con Leda Battisti, poco dopo esce il terzo album Prendere o Lasciare. Dal febbraio 2012 partecipa come autore, sceneggiatore ed attore protagonista nel film Il tempo delle mimose, mentre nel giugno 2014 esce l’omonimo libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *