AL SARDEGNA STORE DI MILANO, IL 3 OTTOBRE L'EVENTO "BARUMINI – CUSTODE DEL PATRIMONIO DELL'UMANITA'


dal Sardegna Store

Giovedì 3 ottobre alle ore 18.00 presso il Sardegna STORE di Milano (Piazza Diaz 7) si svolgerà la presentazione dell’evento Barumini, Custode del Patrimonio dell’Umanità, organizzato dal Comune di Barumini e dalla Fondazione Barumini Sistema Cultura, in collaborazione con l’Agenzia Governativa Sardegna Promozione. 

L’iniziativa, già presentata nel Sardegna STORE di Berlino nel giugno del 2012 e nel Sardegna STORE di Roma lo scorso 11 settembre, si prefigge di portare a conoscenza di un pubblico sempre più vasto l’imponente patrimonio culturale di Barumini, piccolo Comune (1300 abitanti), della Sardegna meridionale, meta privilegiata del turismo culturale in Sardegna (100.000 presenze l’anno) grazie alla presenza nel suo territorio, dell’Area Archeologica Su Nuraxi, simbolo ed emblema della antica e misteriosa civiltà nuragica, un luogo unico nel suo genere e per questo, ormai dal 1997, riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Un patrimonio culturale che vanta la presenza di un’altra meraviglia: Su Nuraxi ‘e Cresia, nuraghe complesso venuto alla luce negli anni ’90 durante i lavori di restauro di Casa Zapata, antica residenza nobiliare dei baroni sardo-aragonesi, costruita, a partire dalla metà del 1500, sopra l’antico edificio nuragico, reso visibile da un suggestivo progetto di recupero. Oggi la residenza spagnola, è sede del cosiddetto Polo Museale “Casa Zapata” articolato in tre sezioni: Archeologica, Storico- archivistica e Etnografica.

La tutela e la valorizzazione di questi straordinari beni ed il complesso di attività culturali del Comune è affidata alla Fondazione Barumini Sistema Cultura – la principale azienda sarda nel settore dei beni culturali – che, con i suoi 54 dipendenti, assicura un’ offerta ampia e variegata di servizi culturali (infopoint, bookshop, mostre temporanee, laboratori didattici, laboratorio di ceramica artistica, attività congressuale e convegnistica, organizzazione di eventi e manifestazioni culturali..) che consentono al piccolo Comune dell’entroterra sardo di distinguersi nel panorama regionale come luogo di produzione e promozione della cultura. 

Durante l’evento, i rappresentanti del Comune di Barumini e della Fondazione Barumini Sistema Cultura,  illustreranno agli esponenti delle istituzioni, alla stampa e agli addetti ai lavori del settore turistico-culturale, ai rappresentanti delle scuole e dell’università, alle associazioni culturali e a chiunque fosse interessato, le bellezze culturali e storico-artistiche del Comune e il suggestivo contesto ambientale e paesaggistico nel quale sono inserite.

A seguito della presentazione avrà luogo una degustazione di prodotti tipici locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *