MAXI TAMPONAMENTO SULLA TORINO-AOSTA: FAMIGLIA DI EMIGRATI SARDI DISTRUTTA


Tre morti e 5 feriti è il bilancio dell’incidente avvenuto sulla Torino-Aosta a Volpiano (Torino). Luca Solinas, 45 anni, e la moglie Cristina Monti, 44 anni, che hanno perso i figli Emanuel, 18 anni, e Alessia, 12 anni, hanno riportato fratture multiple e sono nel reparto di rianimazione dell’ospedale Giovanni Bosco di Torino. La prognosi è riservata, ma senza pericolo di vita. La famiglia, residente a Strambino, viaggiava su una Fiat Punto. Gli altri tre feriti sono meno gravi e sono stati trasportati all’ospedale di Chivasso (Torino). Giuseppe Patrucco, 81 anni, viaggiava su una Fiat Bravo; William Truddaiu, 24 anni, e Karin Patelli, 26 anni, viaggiavano su un’Alfa Romeo 147. La quarta vettura coinvolta nell’urto è una Volkswagen Polo, su cui viaggiava la terza vittima dell’incidente, Renato Massa, 52 anni, di Lanzo Torinese. Secondo una prima ricostruzione della polizia stradale, si è trattato di un maxi-tamponamento dovuto all’eccessiva velocità e all’asfalto viscido.

2 risposte a “MAXI TAMPONAMENTO SULLA TORINO-AOSTA: FAMIGLIA DI EMIGRATI SARDI DISTRUTTA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *