LA GRANDE SERATA DEL CIRCOLO "DELEDDA" DI MAGENTA CON I GRUPPI FOLK DI SEULO E GADONI

Sul palco del Cineteatronuovo di Magenta, il gruppo folk "Santi Cosmo e Damiano" dei giovani di Seulo
Sul palco del Cineteatronuovo di Magenta, il gruppo folk "Santi Cosmo e Damiano" dei giovani di Seulo

di Anna Maria Usai

Grande successo Venerdì 19 febbraio u.s. al Cineteatronuovo di Magenta con lo spettacolo “Sardegna da Scoprire: la Barbagia di Seulo e Gadoni”. L’iniziativa si inserisce  nell’ambito di un progetto ambizioso ideato dalla FASI (federazione dei circoli sardi in Italia) e dalla Federazione dei circoli Sardi in Olanda, con l’approvazione della Regione Autonoma della Sardegna, per promuovere un territorio dell’interno meno noto rispetto alle coste, ma ricco di bellezze naturali, dove tutt’ora si vive in piena  sintonia con l’ambiente incontaminato, circondati  da un’ospitalità d’altri tempi. Seguendo un percorso iniziato in Olanda, i Comuni di Gadoni e Seulo,  presenti alla B.I.T. di Rho-Fiera, ci hanno dato l’opportunità di portare a Magenta i loro rispettivi gruppi Folk, che si sono esibiti al suono dei tradizionali organetti, uno dei quali suonato da un simpaticissimo maestro che ha festeggiato i suoi ottant’anni proprio venerdì 19 febbraio con grande vivacità. L’iniziativa è stata organizzata dal Circolo Culturale Sardo “Grazia Deledda” di Magenta con la collaborazione dei circoli: “S’Emigradu” di Vigevano, “Domo Nostra” di Cesano Boscone, “Amedeo Nazzari” di Bareggio e “Su Nuraghe” di Parabiago, tutti presenti in teatro con una nutrita rappresentanza. La serata ha avuto inizio con la presentazione del territorio in questione attraverso la proiezione sul grande schermo di suggestive immagini, seguita dall’esibizione dei due gruppi.  Ha partecipato all’iniziativa il Presidente della FASI Tonino Mulas, che ha illustrato il progetto e ringraziato tutti i presenti e i rappresentanti delle istituzioni per la sensibilità dimostrata. Erano inoltre presenti l’Ing, Viglio, in rappresentanza del Comune di Magenta e l’Arch. Pietro Pierrettori, Presidente della locale Pro Loco, i quali, ricordando la continua collaborazione con il circolo di Magenta, hanno espresso vivo apprezzamento per la lodevole iniziativa e hanno regalato agli ospiti delle pubblicazioni sulla battaglia di Magenta di cui si è celebrato il 150° proprio nel 2009. Poi, rivolgendosi al Presidente Antonello Argiolas, Pierrettori ha ricordato che intende coinvolgere il circolo “G. Deledda” di Magenta in un progetto programmato per il 2011 nell’ambito dei festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia alla quale la Sardegna è legata. Era inoltre presente il Rag. Luigi Malini, Presidente dell’A.D.M.O. La serata si è conclusa con lo scambio di doni e i ringraziamenti del Presidente per la bravura del gruppo folk di Gadoni e in modo particolare per quello di Seulo formato da bambini; ha ringraziato inoltre tutti quanti hanno contribuito alla buona riuscita  di questa iniziativa promozionale inserita nel carnevale ambrosiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *